EGTS: debutto vincente per i Coggiola


Sono i debuttanti fratelli Coggiola i protagonisti indiscussi nelle due gare della terza prova EGTS 2008. I piloti del Victor Racing su Porsche 997 Gt3 Rsr hanno la meglio, in entrambe le gare, sulla analoga vettura dei leader in classifica assoluta “Spidey”/De Lorenzi e sulla Ferrari 430 del Made in Italy affidata a Orts.

Gara 1 si apre all’insegna dell’aggressività dei fratelli Coggiola che già alla seconda curva riescono a passare “Spidey” imponendo un ritmo ineguagliabile dagli inseguitori. Alle loro spalle la lotta è dunque per la seconda e terza posizione con “Spidey” che deve guardarsi le spalle da Orts (F430) e da Del Castello (Corvette Z06), con questi due che si scambiano di sovente di posizione. Il ripresentarsi dei problemi elettrici patiti già in prova, pone però fine anzitempo alla gara della convincete Corvette costretta ai box in una nuvola di vapore poco dopo il decimo minuto di gara.

La sosta obbligatoria ai box non muta gli equilibri con anzi il subentrato De Lorenzi costretto a scontare secondi preziosi in più per il piazzamento in gara 2 della seconda prova 2008. Il suo forcing finale vale la miglior prestazione cronometrica ma non la prima posizione saldamente nelle mani della 997 del Victor Racing.

Del tutto simile l’andamento anche di gara 2 dove sono ancora i Coggiola a fare l’andatura con “Spidey”/De Lorenzi alle loro spalle ma incapaci di stare davanti nell’arco dei cinquanta minuti di gara. Terzo nuovamente Orts. Una vittoria a testa per Benusiglio/Amos e Bassetto/Trentin, entrambi su Ferrari 430 Challenge, nel Raggruppamento Gt Cup.

Ufficio Stampa Gruppo Peroni

Via | Gruppo Peroni Race

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: