Dennis: "Ingiusta la penalizzazione inferta in gara ad Hamilton"

Dennis difende il suo pupillo..come al solitoRon Dennis ritiene che la sanzione inflitta in gara a Lewis Hamilton per il taglio della curva 7 non abbia della valide motivazioni. Il responsabile della McLaren è convinto che il drive-through comminato al suo pilota nel corso della sfida di Magny Cours sia il frutto di un giudizio errato dei commissari.

Per questo non lo condivide: "Non penso che Lewis abbia guadagnato una posizione per il fatto di essere transitato fuori pista. La nostra opinione è che fosse già passato avanti prima di 'schizzare via' dal circuito e che quindi nessuna posizione sia stata indebitamente guadagnata".

Il riferimento è al sorpasso su Vettel, che ha procurato l'ulteriore grana all'alfiere di Woking, giunto decimo sul traguardo di Magny Cours, anche a causa di questa penalizzazione, che si è aggiunta all'arretramento in griglia per il tamponamento canadese ai danni di Kimi Raikkonen.

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
42 commenti Aggiorna
Ordina: