Alonso: "La Renault non è pronta per il podio"

alonso, renault

La sua ottima sessione di qualifiche gli aveva consegnato il quarto miglior tempo e la partenza dal terzo posto (dopo l'arretramento di Hamilton per la penalità di Montreal). Un fatto che a Magny Cours aveva suscitato un certo interesse, creando un clima di fiducia verso la sua gara. Ma le cose non sono andate bene per Fernando Alonso, che ha chiuso all'ottavo posto, dietro il compagno Nelson Piquet Junior.

Parlando della prova del connazionale, il tester Marc Gene ha detto: "E' stato la sorpresa negativa del Gran Premio. Anche all'interno della Ferrari pensavamo fosse lui il nostro avversario". Ma, questa volta, a Maranello hanno sbagliato la previsione.

C'è da dire, comunque, che anche Alonso aveva peccato di ingenuità: "Sabato e prima della gara eravamo ottimisti, ma dobbiamo essere realisti. Stiamo lottando solo per il centro della griglia". La Renault non è ancora pronta per il podio. Un fatto che rende nervoso lo spagnolo, alimentando lo scontento della casa francese per la continua insofferenza del suo pilota di punta.

"Fernando pensa solo a se' stesso. In Canada non ha partecipato neanche al briefing post-gara". Questo avrebbe dichiarato un ingegnere del team. Che l'intesa si stia avviando al capolinea? Difficile saperlo, ma l'idillio non c'è più...

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: