Superstars: ancora pole per Morbidelli a Valencia


Saranno Gianni Morbidelli (Audi RS4) e Stefano Gabellini (BMW 550i) a dividere la prima fila nello start lanciato domani alle 11 sul Circuito “Ricardo Tormo” di Valencia, in Spagna, sede del quinto appuntamento della stagione della Superstars. Il pesarese di Audi Sport Italia ha infatti ottenuto la sua terza pole della stagione fermando il cronometro sul tempo di 1’43.913 staccando di due decimi esatti Gabellini, portacolori della Caal Racing, autore di 1’44.113.

Morbidelli, grazie alla Superpole di oggi, porta a 22 le lunghezze di vantaggio su Gabellini nel Campionato Italiano, mentre proprio il pilota di Cattolica guida la graduatoria dell’International Series. Continua l’ottimo trend di Roberto Papini, il pilota umbro della Caal Racing al volante di una BMW M5: Papini, reduce dal terzo posto ottenuto a Magione, è infatti riuscito ad ottenere il terzo tempo nel turno di qualificazioni di oggi, di 30 minuti, riuscendo ad ottenere il rilevamento di 1’44.637 precedendo Giorgio Sanna (1’45.094), secondo pilota Audi Sport Italia, fermo da metà sessione a causa di problemi alla trasmissione.

Soddisfatti gli uomini del team Racing4You, che schiera la Zakspeed-Chrysler 300C SRT8, dei miglioramenti che gradualmente stanno ottenendo. Per la seconda volta al volante della Chrysler ci sarà Davide Rigon: la vettura, sottoposta a “cura dimagrante” per raggiungere un peso ottimale, è scesa di circa 20 Kg rispetto al round precedente, e il prezioso contributo di Rigon sta consentendo al team di proseguire lo sviluppo della imponente vettura americana. Il team ha annunciato di aver ultimato anche il secondo esemplare della 300C e sono già stati avviati contatti con alcuni piloti per la restante parte della stagione.

Rigon dividerà la terza fila dello schieramento con Mauro Cesari, su una delle BMW M5 della Caal Racing, mentre alle loro spalle prenderanno posto Francesco Ascani (BMW 550i, Habitat Racing), Leonardo Baccarelli (BMW M5, Caal Racing) e Steven Goldstein (Audi RS4, Audi Sport Italia). Costretta a saltare la sessione di qualificazioni Maria De Villota con la Chevrolet Lumina CR8 della Maurer Motorsport: i problemi di surriscaldamento accusati ieri hanno infatti avuto conseguenze più gravi costringendo il team ad interventi extra sulla vettura nel tentativo di poter essere al via domani.

Qui la tabella dei tempi.

Via | Superstars

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: