C.I. Turismo Endurance: Crescentini e Cappellari i poleman di Valencia


Andrea Crescentini (BMW M3 E46 3.2 - W&D Racing) e Luca Cappellari (BMW M3 E92 3.2 - Duller Motorsport) sono i due poleman nel quinto round stagionale del Campionato Italiano Turismo Endurance, in corso a Valencia. La trasferta spagnola della spettacolare serie tricolore varata da ACI-CSAI in collaborazione con il Gruppo Peroni Race, si è aperta così con il primato del giovane sammarinese che, grazie al tempo di 1’43.049, a 139,91 km/h di media, è riuscito a scalzare nel finale di sessione il comasco Nicola Bianchet (in coppia con Federico Della Volta sulla BMW M3 E46 3.2 – Duller Motorsport) ed il leader del campionato Roberto Colciago (Seat Leon 2.0 Turbo TSI FR - Seat Sport Italia) per la migliore posizione sulla griglia di gara 1.

Dopo aver siglato il quarto tempo nel turno del mattino, Cappellari si riscatta invece nella seconda sessione fermando i cronometri su 1’43.373, a 139,47 km/h di media e guadagnando così la pole position di gara 2 davanti a Colciago, Crescentini ed a Federico Della Volta che nella gara pomeridiana siederà per primo sulla M3 divisa con Bianchet.

Ottimo quinto tempo nella prima sessione per Piero Necchi, mentre il suo copilota sulla BMW M3 E46 3.2 Racing&Classic, Beppe Gabbiani, conquista il settimo posto per la griglia di gara 2. La sesta piazza su entrambi gli schieramenti di domani è sempre di Andrea Bacci, che continua con grande profitto lo sviluppo della nuovissima BMW M3 E92 V8 4.0 (Autofficina Rally), mentre il settimo e l’ottavo tempo nelle due sessioni di qualifica sono del sorprendente Daniel Mancinelli. Il 19enne pilota anconetano, frutto del prolifico vivaio della Formula Azzurra e vincitore del Supercorso ACI-CSAI 2006, la prestigiosa iniziativa varata dalla federazione nazionale nell’ambito del “Progetto Giovani”, ha dettato legge nella classe 3.000.

Per la prima volta in gara con una vettura Turismo, la Seat Leon Supercopa, Mancinelli ha lasciato alle sue spalle Giorgio Bartocci (Leon Supercopa), distanziato di sette decimi nella prima sessione e Walter Meloni (BMW M3 E46 3.0 – W&D Racing), che dopo essere uscito di pista nel primo giro cronometrato del mattino, si è riscattato nella seconda sessione cogliendo il nono tempo davanti a Valentina Albanese (Seat Leon S2000 – Seat Sport Italia), nona nella prima sessione. Decimo tempo nella prima sessione per Massimiliano Colombo, mentre il suo copilota sulla BMW M3 E46 3.2 WheelsRacing, Alessandro Sgarzi, conquista il miglior risultato cronometrico stagionale con il quinto tempo nel secondo turno.

Tra gli altri protagonisti delle qualifiche, Piero Carlucci (Seat Leon Supercopa – Spider Racing Team) conquista l’undicesimo tempo assoluto, terzo tempo di classe 3.0 nella prima sessione, davanti ai fratelli Francesco e Michele Merendino (BMW M3 E46 3.0 – Wheels Racing), poi tredicesimi per la griglia di gara 2 ed al sorprendente Giulio Valentini (15esimo per gara 2) che guida la sua Leon Supercopa solo attraverso servocomandi al volante. 14esimo in entrambe le sessioni Roberto Russo, capoclassifica nel Trofeo Leon Supercopa, mentre Federico e Matteo Zucchi (Leon Supercopa), solo 25esimi nel primo turno, partiranno dalla 12^ posizione sulla griglia di gara 2. Il duello tra Villa - De Pasquale (Seat Toledo Tdi) e Renzo Calcinati (Seat Leon Tdi) nel raggruppamento Diesel si apre, infine, con il primato della coppia siciliana nella classifica riservata alle vetture alimentate a gasolio.

L’appuntamento è alle 9.00 ed alle 15.20 di domani con il via alle due gare entrambe sulla distanza di 48 minuti +1 giro e con sosta ai box obbligatoria di 45 secondi. Sosta che in gara 1, sulla base degli handicap-tempo imposti per regolamento in funzione dei precedenti risultati, sarà aumentata di ulteriori 30” per Colciago e 25” per Bianchet-Della Volta e Cappellari.

Le griglie di partenza:
Gara 1
Gara 2

Via | ACI Sport Italia

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: