IRC: Freddy Loix vince il Rally d'Ypres per la quinta volta


La terza prova dell'Intercontinental Rally Challenge è stata vinta dal belga Freddy Loix che nella gara di casa è diventato l'unico a poter vantare cinque successi. Dietro di lui altri due equipaggi su Peugeot 207 S2000, quelli di Nicolas Vouilloz e Luca Rossetti, autore di una bella rimonta dopo che una foratura lo aveva estromesso dalla lotta per la vittoria durante la prima tappa.

Nella prima giornata Loix ha vinto tutte le sei speciali in programma, tranne la sesta, vinta da Vouilloz, nella quale Rossetti, che lo aveva tallonato per tutta la giornata, ha sofferto un minuto di ritardo a causa di una foratura che lo faceva piombare decimo. Così il belga il giorno dopo è partito forte di un vantaggio di 21,9 secondi su Voullioz, seguito da Giandomenico Basso sulla Abarth Grande punto in terza posizione a 49 secondi.

La seconda tappa vedeva Loix tenere il comando, ma Basso perdeva la terza posizione in favore di Bernd Casier sulla Volkswagen Polo S2000, mentre Rossetti tornava in lotta per il podio vincendo le SS11 e 12. Alla SS14 Renato Travaglia, in quel momento settimo, si doveva arrendere ad un incidente che lo metteva fuori dalla zona alta.

Nelle battute finali, con Loix che pensava a non commettere errori, il resto dei piazzamenti si è deciso nella speciale finale da 42 km che ha visto scendere Basso dal quarto al sesto posto finale in seguito ad una foratura, mentre Rossetti vinceva la speciale, conquistando l'ultimo gradino del podio disponibile.

Qui i risultati.

Via | IRC

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: