Kimi Raikkonen: "Si vince e si perde insieme"

kimi raikkonen

Kimi Raikkonen commenta senza rancori l'esito della gara di ieri, che si è disputata sulla pista di Silverstone. Il campione della Ferrari non manifesta disappunto verso gli strateghi del cavallino: "Sono deluso, ma sono altrettanto consapevole che le cose sarebbero potute andare anche peggio. Avevamo la possibilità di vincere la corsa ma abbiamo commesso un errore in occasione del primo pit-stop, mantenendo lo stesso treno di gomme perché ci aspettavamo un miglioramento delle condizioni della pista. E' stata una decisione presa di comune accordo: siamo una squadra e si vince e si perde tutti insieme".

Un atteggiamento che gli fa onore, perché dimostra la sua integrazione nel team, nella buona e nella cattiva sorte. Una compagine vive di momenti più o meno felici e i meriti e i demeriti vanno condivisi. Anche perché la stampa è pronta ad esaltare ogni piccolo dissidio, generando tensioni infruttuose in termini di rendimento. Raikkonen ne è consapevole e misura sempre le sue parole. Il finlandese, parlando dell'ultimo periodo, dice: "Non è una fase particolarmente propizia per me, considerato tutto quello che è successo nelle ultime gare, però sono in testa alla classifica, anche se a pari merito con Felipe e Lewis. Sappiamo di avere un grande potenziale ma dobbiamo mettere tutto a posto per poterlo sfruttare al meglio".

Via | Paddock.it

  • shares
  • Mail
67 commenti Aggiorna
Ordina: