Fia Gt, un altro week end positivo per Davide Rigon

davide rigon

Il week end di Davide Rigon al volante della sua Ferrari F430 n. 78 del team BMS Scuderia Italia sul tracciato tedesco Oschersleben, quarta tappa del Mondiale Fia Gt, si è concluso con un grande quinto posto.

Come ad Adria ancora una volta la soddisfazione poteva essere nettamente maggiore, in quanto un contatto con una GT1 ha fatto perdere al suo team-mate Camathias diverse posizioni nella seconda fase di gara. Una volta tornato al volante della Ferrari F430 Davide Rigon è stato autore di un'’esaltante rimonta che lo ha portato a tagliare il traguardo in quinta piazza, primo dei piloti gommati Pirelli e davanti al secondo equipaggio BMS Scuderia Italia, formato da Ruberti e Malucelli

“Dice il diretto protagonista: "Dopo il mio errore in qualifica ho cercato fin dai primi giri di recuperare numerose posizioni. Purtroppo poi un contatto con una GT1 ha fatto perdere al mio compagno di squadra circa 20 secondi. Dopo esser risaluto nuovamente in macchina per la terza parte di gara ho spinto al massimo riuscendo così a recuperare diverse posizioni.

Tutto ha funzionato alla grande e per questo voglio ringraziare anche la Pirelli che ancora una volta ci ha fornito dei pneumatici perfetti. Senza quell’'incidente ancora una volta potevamo lottare per il podio. Sono comunque molto soddisfatto e così tutto il team. Inoltre sono riuscito ad essere il primo tra i gommati Pirelli e anche come tempo sul giro sono andato molto vicino al record della gara . Ora ci trasferiremo sul tracciato di Spa per i primi test collettivi in vista della 24h di Spa”".

Dopo quattro prove Davide Rigon occupa la sesta posizione nella classifica piloti con 13 punti, a sole 4 lunghezze dalla terza posizione

Via | Press Office Minardi.it

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: