F1: la Ferrari accetta le scuse della McLaren e sospende i procedimenti in corso

ferrari factory

La Ferrari ha deciso di rinunciare a tutte le azioni legali in corso contro la McLaren per la nota vicenda della spy story ai suoi danni che ha segnato negativamente lo scorso campionato. La squadra di Maranello ha infatti accettato le scuse del team di Woking per gli spiacevoli eventi del 2007.

In un comunicato ufficiale del Cavallino Rampante si legge che ciò "è stato fatto nell'interesse della Formula 1 e sulla base della chiusura dei procedimenti sportivi intrapresi dalla Fia", che ha punito la formazione d'oltremanica per aver carpito in modo fraudolento informazioni tecniche riservate. Nella nota si evidenzia che la somma in denaro pattuita a titolo di risarcimento e versata dalla squadra inglese sarà destinata ad opere caritative. Prosegue invece la causa contro Nigel Stepney, protagonista in negativo del caso spionaggio.

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
64 commenti Aggiorna
Ordina: