F1 - Gp Canada 2013: Domenicali "Montreal esalterà la nostra forza"

Il direttore della Gestione sportiva della Ferrari è fiducioso: "Abbiamo lavorato duramente dopo Monaco, fondamentale trovare l'affidabilità"

Il Gp del Canada dovrà essere quello del riscatto, in casa Ferrari, dopo il disastroso weekend di Montecarlo. "Abbiamo lavorato duramente - ha detto Stefano Domenicali - Siamo molto concentrati sulla risoluzione dei problemi di affidabilità, un obiettivo che deve essere assolutamente raggiunto". Il ritiro di Massa ed il settimo posto di Alonso sono stati il peggior risultato dell'anno: "La squadra è determinata a farlo restare un episodio isolato".

Il direttore della Gestione sportiva di Maranello è fiducioso, per questo appuntamento canadese: "Il circuito di Montreal dovrebbe esaltare i nostri punti di forza come la frenata, uno degli elementi chiave per poter ottenere un buon tempo su questa pista. Detto questo, i nostri sforzi sono comunque concentrati sulle aree dove la nostra macchina non è ancora efficiente come dovrebbe. Ci attendiamo risposte positive in tempi brevi".

Sarà fondamentale tornare subito tra i primi, per non perdere ulteriore terreno in classifica: "Come rendimento medio siamo ad un buon livello, anche se in alcune occasioni non siamo stati veloci come altre squadre". Il circuito è intitolato a Gilles Villeneuve, un grande della storia della Ferrari: "Lo ricordo come un grande pilota, una grande personalità ed un uomo spinto da un passione incredibile. Riusciva sempre ad ispirare ed entusiasmare non solo i tifosi della Ferrari, ma tutti coloro che seguivano la Formula 1".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail