F1: Fernando Alonso è il pilota più pagato al mondo

Il ferrarista percepisce ben 30 milioni di dollari all'anno, secondo la classifica stilata da Forbes. Presenti solo altri due piloti di F1 nella Top 100

Fernando Alonso, Lewis Hamilton, Sebastian Vettel. Non è il podio possibile del Gp del Canada o di qualsiasi altra gara di Formula 1, ma il ranking dei piloti più pagati del mondo, secondo la consueta classifica annuale pubblicata da Forbes. Il ‘Paperone’ del circus è, dunque, il pilota della Ferrari, grazie ai 30 milioni di dollari annui percepiti, tra il contratto con la scuderia di Maranello ed i premi per i successi.

Lo spagnolo, diciannovesimo assoluto tra gli sportivi più ricchi del mondo, è chiamato a riportare la rossa sul tetto del Mondiale, dopo esserci andato vicino l’anno scorso, con quel titolo perso all’ultima gara. Decisamente più staccato l’attuale campione del mondo: pur non passandosela certamente male, Vettel è solo 89° nella graduatoria generale, con la cifra di 18 milioni di dollari guadagnati all’anno.

Tra i due, sul secondo gradino del podio, c’è il pilota della Mercedes. Hamilton percepisce 27.5 milioni di dollari, grazie anche al nuovo contratto con la scuderia tedesca, dopo il trasferimento dell’inverno scorso dalla McLaren. Solamente questi tre protagonisti della Formula 1 sono presenti nella Top 100, guidata dal golfista americano Tiger Woods, con la stratosferica cifra di 78.1 milioni di dollari guadagnati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail