F1, Dubai si candida ai test del prossimo anno

Dubai si candida ad ospitare i test di Formula 1 a partire dal prossimo anno. Come sapete, al momento si sta discutendo della possibilità di incrementare le sessioni di collaudo nella stagione agonistica 2014.

Diverse le prospettive sul piatto, compresa quella di prolungare la permanenza su alcuni circuiti del calendario sportivo, per sessioni di tre giorni subito dopo gli appuntamenti domenicali.

Le squadre, a Montreal, hanno trovato un’intesa sull’estensione dei test, ma l’ipotesi più credibile, da sottoporre al vaglio della Fia, sembra quella di tre sessioni prima dell’inizio del campionato, cui aggiungere altre due in piena stagione, da svolgere magari in Medio Oriente.

Non tutti i team la pensano allo stesso modo, ma se passasse questa prospettiva, Dubai potrebbe esaudire il sogno di accogliere i bolidi del Circus, anche se solo per delle prove.

L’impianto della perla orientale è adiacente alla Città dello Sport. Negli anni ha ospitato gare della GP2 Asia Series, del Campionato FIA GT e della serie Endurance. Come ricorda Motorsport, diversi piloti della Formula 1 attuale hanno conosciuto in gara questa pista: Romain Grosjean, Jean Eric Vergne, Pastor Maldonado, Sergio Perez e Nico Hulkenberg.

Guadagnerà lo spazio nel Circus? Difficile dirlo, ma il direttore generale Richard Birch mostra una discreta dose di fiducia: “Abbiamo tutte le infrastrutture necessarie per una settimana di prova. La decisione non è nelle nostre mani, ma noi siamo pronti ad abbracciare il progetto”.

Autosport riferisce: "La posizione esatta dei test non è stato ancora decisa e dipenderà dall'esatta composizione del calendario 2014, che non è stato ancora ultimato”. Vedremo!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail