XXI Limabetone: sfida finale del CIVM



Procede a ritmo frenetico il lavoro preparatorio della Associazione Sportiva Abeti Racing per la XXI LIMABETONE - TROFEO FABIO DANTI, organizzato con la preziosa collaborazione dell’Automobile Club Pistoia.

C’è grande attesa, intorno a questa gara, in programma dal 19 al 21 settembre sul classico tracciato della statale 12 “dell’Abetone e del Brennero”, sugli otto chilometri che da Ponte Sestaione arriva sino alle porte di Abetone. Gli addetti ai lavori ed anche i moltissimi appassionati hanno accolto con grande gioia il fatto che la competizione è tornata nel contesto del Campionato Italiano Velocità Montagna (C.I.V.M.) dopo due anni di permanenza nel Trofeo Italiano della Montagna. Sarà l’ultima prova di una stagione che ha avuto un vicende esaltanti, grandi numeri e protagonisti eccezionali.

La gara verrà presentata alla stampa ed alle autorità Mercoledì 10 settembre alle ore 11,30 presso la sede dell’ACI Pistoia in Via Ricciardetto, contestualmente ad un’altra prestigiosa manifestazione promossa anch’essa dall’ACI provinciale, il 29. Rally Città di Pistoia, che precede di una settimana lo svolgimento della LimAbetone.

LA SODDISFAZIONE DELL’ORGANIZZATORE
La soddisfazione per il ritorno della gara ai massimi livelli dell’automobilismo italiano è espressa da Piergiorgio Barsanti, presidente della A.S. Abeti Racing: “Finalmente siamo tornati dove è la nostra collocazione. Non lo dico per autocelebrazione, ma basandomi su dati oggettivi, come la forte richiesta dei piloti e degli addetti ai lavori, che rivolevano la gara nel CIVM. E lo dico anche sulla base dei rapporti ispettivi avuti, che hanno sempre premiato il nostro impegno.

Credo che questo ritorno nella massima serie italiana delle cronoscalate sia anche un beneficio per l’immagine della Montagna Pistoiese, della quale la LimAbetone sarà la manifestazione più titolata. Abbiamo lavorato come al solito con grande impegno per dare il giusto risalto allo sport ed ai nostri luoghi”.

AL VIA ANCHE LE STORICHE E MOLTI ALTRI TROFEI
Le iscrizioni sono aperte da tempo e le domande di adesione stanno arrivando in quantità, per il termine, previsto per il 15 settembre, si prevede una partecipazione tanto ampia quanto qualificata. Ancora una volta sono attesi nella Montagna Pistoiese i migliori interpreti della velocità su strada per una nuova gara ricca di spunti tecnici e sportivi come poche altre in Italia ed in Europa.

Anche per il 2008 è in programma la gara storica, giunta alla sua 15. edizione, per la quale si prevedono partecipazioni importanti in termini di vetture e di piloti ed inoltre, avrà la validità per la Porsche Cayman Cup, Marangoni Junior Trophy, 8° Challenge Velocità Polizie e 20. Challenge Scuderie Fisa.

UNA GARA APPREZZATA ED AMATA NEL TEMPO
Dal 1988, quando fece la sua apparizione nel vasto e qualificato panorama nazionale della specialità, la LimAbetone, è sempre stata apprezzata sia dagli addetti ai lavori che dal pubblico, in virtù di un percorso assai tecnico, giudicato uno dei più sicuri d’Europa, che mette a dura prova ritmo, doti velocistiche e di memoria dei piloti, dal debuttante al più esperto. Da oramai otto anni la A.S. Abeti Racing ha modificato il nome della gara in “Trofeo Fabio Danti” , alla memoria dell’ indimenticato Campione locale scomparso tragicamente alla “Caprino-Spiazzi” del 2000.

Il percorso, un nastro di asfalto altamente selettivo e tecnico, incastonato nella valle del torrente Sestaione, tra i monti del “Libro Aperto” e “dell’Uccelliera”, è stato asfaltato recentemente per circa il 50% nei punti che presentavano problemi strutturali, per cui si prevede un impegno sportivo di alto livello, pronto magari ad abbattere il record stabilito addirittura nel 1998 dal Campione bolzanino Franz Tschager, con la Lucchini-BMW, che fermò i cronometri su 4’ 22’’ 08 alla media 109,890 chilometri orari.
Da sempre teatro di scontri “epici” sul filo dei secondi, che nel tempo ha visto protagonisti piloti anche famosi, come Nicola Larini, Arturo Merzario, oltre che ai grandi specialisti, a partire da Mauro Nesti, a Fabio Danti, a Pasquale Irlando, Franz Tschager e molti altri di una lista interminabile.

IL PROGRAMMA DI GARA
La tre giorni motoristica della Montagna Pistoiese inizierà venerdì 19 settembre con le verifiche sportive e tecniche che si svolgeranno a Ponte Sestaione nel pomeriggio, dalle 14,00 alle 20,30 mentre l’indomani, sabato 20 settembre, a partire dalle alle ore 11,30, prenderanno il via le prove ufficiali. La gara, in manche unica domenica 21 settembre, avrà la partenza anticipata di un’ora, quindi scatterà alle 10,30 (anziché alle 11,30 come da programma originario) per poter permettere il passaggio della manifestazione ciclistica internazionale “Tour Euro Tandem e pellegrinaggio 2008” per non vedenti.

La XXI LIMABETONE-TROFEO FABIO DANTI è possibile trovarla anche su internet al sito, www.abetiracing.it che nei giorni della gara avrà la “diretta” in rete.

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: