Gp Silverstone 2013: Domenicali “Saremo competitivi in Inghilterra”

Il responsabile della Gestione Sportiva della Ferrari è fiducioso: "Vogliamo accorciare il distacco nelle prossime tre gare"

La Ferrari si prepara al weekend inglese, dove deve iniziare la rimonta iridata, per tornare in scia a Sebastian Vettel e Red Bull. “Il nostro obiettivo è ridurre le distanze nelle prossime tre gare – ha spiegato Stefano Domenicali in videochat – La squadra è serena e concentrata, sappiamo che dovremo fare risultato, ma siamo abituati a questa pressione”. C’è fiducia per la gara di Silverstone: “Credo saremo competitivi, lo siamo stati anche in passato”.

Come già accaduto lo scorso anno, ci sono ancora problemi per la F138 in qualifica: “I nostri tecnici stanno lavorando tanto su questo fronte perché sappiamo che non possiamo permetterci di partire sempre indietro sulla griglia, altrimenti fare tanti sorpassi non serve poi a molto. L’obiettivo è essere costantemente almeno nelle prime due file”. Un’altra chiave sarà legata al rendimento degli pneumatici: “Dipenderà molto dalle condizioni meteorologiche e dalle temperature”.

Il circuito di Silverstone evoca ricordi importanti, al responsabile della Gestione Sportiva di Maranello: “Il successo di Alonso nel 2011 è stato uno dei più belli della mia carriera. Era una gara particolare perché eravamo in una stagione difficile ed aver vinto proprio quando si celebravano i sessant’anni dal primo successo della Ferrari in Formula 1 è stato come un segno del destino: credo che quella domenica rimarrà nella storia di questo sport”. Il primo trionfo era stato conquistato da Froilan Gonzalez, scomparso qualche giorno fa: “Lo ricorderemo nel corso di questo fine settimana”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail