F1, Red Bull: Kimi Raikkonen è un'opzione interessante

Red Bull si prepara ad allestire un super-team? Chris Horner ritiene infatti che l'ingaggio di Kimi Raikkonen sia un'opzione molto interessante, ma non chiude la porta a Daniel Ricciardo e Jean-Eric Vergne. Le primarie per il secondo sedile resteranno limitate a loro tre.

2013_chris_horner

L’addio di Mark Webber al mondo della Formula 1 scuote ed anima il mercato piloti. Sebastain Vettel ha infatti dichiarato di voler scegliere con quale pilota condividere i box, rivelando poi una certa predilezione nei confronti di Kimi Raikkonen. “Mi piacerebbe essere coinvolto nella scelta dei futuri compagni – ha commentato il tedesco della Red Bull –. Chi preferisco fra Raikkonen, Ricciardo o Vergne? Non è onesto metterli sul medesimo piano. Sono amico di Kimi e non ho mai avuto problemi a lavorare con lui”. Il Campione del Mondo smentisce poi che da ora in avanti sarà più difficile lavorare con Webber.

“Nutro grande rispetto nei suoi confronti. Siamo pagati per andar forte sulla Red Bull e poi per duellare. Non ritengo che l’episodio della Malesia abbia influito sulla sua decisione” il commento del 25enne di Heppenheim. D’ogni modo la possibilità di ingaggiare Raikkonen sembra stuzzicare anche Chris Horner. “Vogliamo che i nostri piloti siano velocissimi. L’ingaggio di Kimi rappresenta un’opportunità molto interessante, ma Ricciardo e Vergne sono opzioni altrettanto valide – il commento del team principal –. Dobbiamo ritagliarci tutto il tempo necessario e scegliere nel modo più funzionale. Tuttavia ritengo che il secondo pilota sarà uno dei tre”.

Kimi Raikkonen corre in Formula 1 dalla stagione 2013 ed ha vinto il mondiale 2007, raccogliendo inoltre 20 successi, 16 pole position e 73 podi. Ha conquistato un totale di 73 podi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail