TRA: a Silva e Pina l'apertura del 18° Fabaria Rally

silva

Con la Peugeot 307 Wrc Giesse Promotion, Silva e Pina sono al comando del 18° Fabaria Rally. Il pilota comasco parte all’attacco, vincendo la prima prova speciale spettacolo all’autodromo di Racalmuto con il tempo di 2’41”3, staccando di 1”7 Felice Re e Mara Bariani con la Citroen Xsara Wrc Errepi Racing.

Il leader di campionato lo aveva detto in partenza che si sarebbe limitato a controllare, e così ha realizzato il secondo crono nei due giri sul tracciato siciliano. Sulla pista dell’Autodromo Valle dei Templi, l’ex velocista Davide Di Benedetto risulta il migliore delle Super 1600 con la Renault Clio, precedendo nell’assoluta il locale Gabriele Patti con la Peugeot 206 Wrc.

Alfonso Di Benedetto è primo del Gruppo N con la Mitsubishi Lancer. Alex Broccoli guida la saga delle Renault Clio di classe R3 e dell’omonimo trofeo, seguito da Tosini e Vescovi nell’ordine. Tra le 2 ruote motrici di Gruppo N è il siciliano Mistretta a primeggiare, precedendo il torinese Amorisco, entrambi al volante di Renault Clio RS.

Il primo leader della Suzuki Rallye Cup è Crugnola con la Swift Sport 1600 della MZ Racing Rally Team, davanti a Giordano e Sordi. Oggi è in programma la seconda sezione della gara, con la disputa delle restanti nove prove speciali sui tre tratti “Muxarello”, “San Biagio” e “Cianciano” ripetuti tre volte. L’arrivo è previsto alle ore 20 al Villaggio Mosè di Agrigento.

Trofeo Rally Asfalto. Fabaria Rally.
Classifica Prova Speciale 1:

01. Silva – Pina (Peugeot 307 Wrc) in 2’40”2
02. Re – Bariani (Citroen Xsara Wrc) a 1”8
03. Di Benedetto D. (Renault Clio S. 1600) a 6”8
04. Patti – Cambria (Peugeot 206 Wrc) a 8”5
05. Di Benedetto A. (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 9”5
05. Broccoli – Cicognini (Renault Clio R3C) a 9”5
07. Di Caro – Racalmuto (Renault Clio S. 1600) a 10”4
08. Tosini – Girelli (Renault Clio R3C) a 11”4;
09. Morreale – Bosco (Grande Punto Abarth) a 12”
10. Vescovi – Guzzi (Renault Clio R3C) a 12”8

Via | ACI Sport S.p.A. Ufficio Stampa

  • shares
  • Mail