Domenicali: "L'interesse della squadra prima dell'orgoglio personale"

stefano domenicali

Stefano Domenicali spera in un atteggiamento collaborativo dei piloti Ferrari, per scongiurare inutili perdite di energia in questo finale di campionato incandescente. Secondo il direttore sportivo del "cavallino rampante" è necessario dare priorità all'interesse della squadra. Una valutazione scontata per il manager di qualsiasi scuderia, specie se ricca di storia come quella di Maranello.

Dice Domenicali: "I due piloti hanno incontrato il presidente Montezemolo, il quale ha chiarito che, come sempre, la Ferrari ha il semplice obiettivo di chiudere la stagione vincendo entrambi i titoli. Prima di tutto c'è il bene della squadra. Kimi Raikkonen e Felipe Massa lavoreranno sempre per questo obiettivo nelle restanti quattro gare, sapendo che il bene della scuderia è al primo posto".

Questa dichiarazione, anche se non troppo esplicita, ha una sola chiave di lettura e suona come un invito al finlandese a mettere da parte i suoi sogni mondiali, per aiutare il compagno di team, le cui chanches iridate, almeno per l'anno in corso, sono decisamente più alte.

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: