C.I. F3: en-plein di Piscopo nel penultimo round

piscopo

Il settimo e penultimo round del Campionato Italiano Formula 3, la prestigiosa serie tricolore da quest'’anno motorizzata Fiat Powertrain Technologies Racing (FPT Racing), si chiude nel segno di Edoardo Piscopo.

Come già nella gara del sabato, il 20enne romano del Team Ghinzani si impone con grande determinazione guadagnando punteggio pieno grazie al giro più veloce conquistato all'’ultima tornata.

Dopo aver insidiato il primato di Piscopo nei primi giri di gara, il 18enne trentino Mirko Bortolotti (Lucidi Motors) chiude al secondo posto e vede così ridursi il vantaggio in classifica sul rivale romano ora a –8 punti.

Il podio si completa come al sabato con il terzo posto del francese Tom Dillmann (Europa Corse), mentre quarto è il 18enne genovese Marco Zipoli (Minardi-Corbetta) precedendo il suo ex-rivale in Formula Azzurra, il 18enne latinense Salvatore Cicatelli (BVM-Target) che consolida il terzo posto nella classifica di campionato.

In gara 2 Piscopo parte senza esitazioni riuscendo a difendere il primato su Bortolotti a denti stretti. Terzo è Dillmann che precede Zipoli, Cicatelli, il 21enne romano Francesco Castellacci (Lucidi Motors), Giacomo Ricci (BVM-Target) e il 17enne napoletano Giovanni Nava (Lucidi Motors).

Bortolotti è scatenato alle spalle di Piscopo e prova con sempre più insistenza nelle prime tornate, ma il romano riesce a chiudere ogni varco con grande determinazione. Al terzo giro il battistrada prende respiro con mezzo secondo di vantaggio su Bortolotti che a partire dal quinto passaggio deve vedersela con Dillmann, terzo e velocissimo alle sue spalle.

In testa alla gara si forma così un terzetto con Piscopo, Bortolotti e Dillmann davanti a Zipoli, Cicatelli e Castellacci a distanza ravvicinata per il quarto posto. Anche per la settima posizione è lotta tra Ricci e Nava che prova in tutti i modi l’'attacco sul più esperto pilota piemontese fino a tamponarlo al nono giro costringendo il rivale al ritiro per poi subire lo Stop&Go.

Non si registrano sorpassi, ma il finale è una sequenza di giri veloci con Bortolotti che all'’11° passaggio è il primo a scendere sotto 1’'13”. Alla tornata successiva Piscopo ferma i cronometri sul giro per soli 3 centesimi di ritardo sul primato del trentino per poi guadagnare il giro più veloce provvisorio al 13° passaggio.

Al passaggio seguente è la volta di Dillmann, ma a mettere la parola fine alla sfida è Piscopo che con una visione di gara da campione navigato, segna il giro più veloce all'’ultima tornata proprio come in gara 1. Un primato utile ad un preziosissimo punto che, insieme ai 10 della vittoria e all’'altro della pole position (1), gli consente di affrontare l’'ultimo round di Vallelunga con un distacco dimezzato rispetto alla penultima tappa ed ora non più a doppia cifra (-8).

Classifica Gara 2:

01) Edoardo Piscopo (Dallara F308 - Team Ghinzani), 20 giri in 24'’26"227 a 132.683 km/h
02) Bortolotti (Dallara F308 - Ludici Motors) a 2"522
03) Dillmann (Dallara F308 - Europa Corse) a 3"081
04) Zipoli (Dallara F308 - Minardi-Corbetta) a 14"602
05) Cicatelli (Dallara F308 - BVM-Target) a 16"494
06) Castellacci (Dallara F308 - Lucidi Motors) a 18"906
07) Dalle Stelle (Dallara F308 - Minardi-Corbetta) a 19"830
08) Prandi (Dallara F308 - Europa Corse) a 37"287
09) Piancastelli (Dallara F308 - Minardi-Corbetta) a 51"409
10) Nava (Dallara F308 - Lucidi Motors) a 54"614
11) Comi (Dallara F304 - Team Ghinzani – Trofeo Nazionale) a 55"603
12) Cicognani (Dallara F308 - Team Ghinzani) a 55"761

Campionato Italiano Formula 3:

01) Mirko Bortolotti (Lucidi Motors), 126
02) Piscopo (Team Ghinzani), 118
03) Cicatelli (BVM-Target), 54
04) Castellacci (Lucidi Motors), 49
05) Zipoli (Minardi-Corbetta), 48
06) Nava (Lucidi Motors), 43
07) Verdonck (RP Motorsport), 26
08) Dillmann (Europa Corse), 21
09) Gatto (Europa Corse), 21
10) Dalle Stelle (Minardi-Corbetta), 21
11) Cicognani (Team Ghinzani), 13
12) Crovo (BVM-Target), 10
13) Katsimis (BVM-Target), 7
14) Glorioso G. (Europa Corse), 5
14) Ricci (BVM Target), 5
16) Prandi (Europa Corse), 4
17) Piancastelli (Minardi-Corbetta), 3

Trofeo Nazionale CSAI:

01) Comi (Team Ghinzani), 116
02) Tramontozzi (P.K.F. Europa Corse), 26
03) Auby (RP Motorsport), 20

Via | Ufficio Stampa Aci Sport SpA

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: