Cresce l'attesa per Rallylegend, pochi giorni allo start

legend

Si vanno perfezionando gli ultimi dettagli del 6° Rallylegend, l’evento storico-rallystico che andrà in scena tra il 10 e l’11 ottobre nella Repubblica di San Marino, con cuore pulsante al Multieventi Sport Domus di Serravalle.

Definito l’elenco dei 150 iscritti, con 16 prestigiosi apripista, che daranno vita al grande spettacolo in prova speciale. Ma anche le manifestazioni di contorno, previste nel pomeriggio di venerdì 10 ottobre, promettono di essere eventi altrettanto imperdibili.

Programma ed orari

Dopo la consegna dei radar, nella giornata di giovedì 9, Rallylegend entrerà nel vivo venerdì 10 ottobre, con le ricognizioni del percorso e le verifiche sportive e tecniche. Epicentro sarà il Multieventi Sport Domus, dove alle ore 17.00 inizierà l’ingresso in parco partenza delle vetture e degli equipaggi. Dopo il brindisi, alle ore 18.00, al Martini Racing Lounge, alle ore 20.01 prenderà il via il primo equipaggio in gara, primo impegni sarà “La Casa”, seguito dal “Circuito San Marino”, di nuovo “La Casa” e quindi ritorno al Multieventi per il riordino notturno.

Sabato 11 ottobre si riparte alle ore 12.00 per “I Laghi”, “Circuito San Marino” e l’impegnativa “Valle di Teva”, che verranno ripetute due volte, prima dell’arrivo finale, al Multieventi, a partire dalle ore 17.45. Alle ore 22.00 le premiazioni finali.

Grandi nomi e vetture da sogno

Confermata la presenza dei grandi campioni del mondo Stig Blomqvist, Juha Kankkunen e Miki Biasion, cui si aggiungeranno tanti assi italiani, quali Alex Fiorio, Franco Cunico, Dario Cerrato, “Tony”, Del Zoppo, in gara con il figlio Alessandro, Bentivogli e molti altri, tutti con vetture splendide e cariche di storia.

Tanti gli apripista, il primo dei quali sarà Giorgio Facca, con Fabio Viel, “Titti nei rally” e la Fiat Ritmo Quattro Rombi del compianto “Gatto Silvestro”, l’amico Giorgio Moritsch, in memoria del quale Vito Piarulli e Paolo Valli, “anime” di Rallylegend, hanno ideato un particolare riconoscimento.

Sandro Munari (Lancia Stratos), Miki Biasion (Lancia Delta), Federico Ormezzano (Lancia Stratos), il finlandese Simo Lampinen, pilota ufficiale negli anni ’70 (Lancia Beta Coupè), Beppe Volta, il noto preparatore (Lancia 037), lo stesso Paolo Valli (Lancia 037) apriranno la strada ai piloti in gara. Insieme ad un gruppo di piloti inglesi, dotati di Metro 6R4 e Ford Rs 200 e a Franco Corradin (Toyota Celica). Michele Mora, direttore della rivista di settore GD-Gentlemen Drivers, sarà tra gli apripista con una Peugeot 504 Coupè “Africa” del Club Storico Peugeot Italia, mentre in gara ci sarà una Peugeot 504 Berlina “Africa” con Feliciani-Folci.

Terza Legend IWC Cup

Per il terzo anno IWC Schaffhausen affianca Rallylegend, con la 3^ Legend IWC Cup, che assegnerà preziosi orologi ai migliori in gara che abbiano avuto esperienze agonistiche entro l’anno 1986. Premio prestigioso, che quest’anno “raddoppia”, con una coppia di orologi IWC in palio anche per i vincitori assoluti,

Martini Racing e Rallylegend

Sarà una vigilia di festa, quella che precederà le partenze di Rallylegend, venerdì 10 ottobre. Colorata con il blu-celeste-rosso di Martini Racing, marchio strettamente legato alla storia dei rally, che ha scelto l’evento sammarinese per festeggiare i 40 anni di “stile e passione nelle competizioni” ed i venti anni del primo titolo mondiale di Miki Biasion e della Lancia Delta. Con uno scenario di una decina di Lancia Martini significative nella storia dei due marchi, a partire dalle ore 16.00, nell’area dedicata del Multieventi Sport Domus, ci saranno interviste a personaggi e campioni – sarà presente, tra gli altri anche Cesare Fiorio – seguite da una conferenza stampa di presentazione della manifestazione.

Il tutto sotto l’occhio delle telecamere della Rai, che seguirà anche la gara, con la presenza di Ezio Zermiani, per un servizio che andrà in onda nel programma Numero 1 su Rai Due.

Rallylegend e solidarietà

Sport, agonismo e divertimento, ma anche, come ormai consolidata tradizione per Rallylegend, attenzione al sociale. Quest’anno è la Croce Rossa di San Marino che riceverà la metà dell’incasso della spettacolare e sempre affollata prova “Circuito di San Marino”.

Trofeo Yokohama - Rallylegend 2008

Si chiama Trofeo Yokohama l’iniziativa che Zeromille, organizzatore di Rallylegend, ha istituito in collaborazione con RS&TA, per dare motivi di interesse in più ai concorrenti verso la manifestazione. Utilizzando pneumatici della casa giapponese, commercializzati da Road and Racing, secondo le modalità descritte nel regolamento del Trofeo Yokohama (https://www.rallylegend.com/2008/yokohama.php), gli iscritti avranno accesso ad un montepremi in treni di gomme competizione per ogni classe costituita. In occasione della premiazione finale, poi, verranno sorteggiati tra tutti gli iscritti al Trofeo tre importanti premi finali.

Significativi come quelli che ha voluto mettere in palio “Hit Universe of Fun”, che premierà i primi tre assoluti con week-end per 2 persone presso i centri di intrattenimento e gioco di Nova Gorica e Kranjska Gora.

Torna “Real-Legend”

L’iniziativa è del mensile GD – Gentlemen Drivers, che realizza il Dvd ufficiale di Rallylegend. Per chi invia alla redazione della rivista un filmato con le immagini più belle o con aspetti particolari dell’evento del 10 e 11 ottobre, verrà spedito gratuitamente il Dvd ufficiale di Rallylegend 2008.

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: