Haug: "La crisi non condizionerà i piani Mercedes"

norbert haug

La situazione economica internazionale non è florida e la crisi dei mercati finanziari sta creando il panico fra i risparmiatori che, in alcuni casi, hanno visto andare in fumo quote consistenti dei loro sacrifici. Un quadro così poco idilliaco non può essere ignorato nemmeno dal mondo del Circus, spesso guardato come una realtà parallela.

Come abbiamo visto Max Mosley, presidente della Fia, paventa il rischio di un crollo della Formula 1 in mancanza di un accordo fra i team che miri ad abbattere i costi. Se ciò non dovesse avvenire, diverse squadre potrebbero infatti abbandonare la scena, con conseguenze facilmente immaginabili.

Tutto questo, però, non spaventa Norbert Haug che, parlando dei programmi sportivi di Mercedes-Benz, sfoggia una certa sicurezza per il futuro: "Certamente la crisi finanziaria non sta aiutando, ma le corse sono ancora ad alto rendimento. Negli ultimi dieci anni non abbiamo mai sforato il budget. Al contrario, qualche volta abbiamo speso meno". Sarà così pure per gli altri?

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: