Ecclestone pensa ad un motore unico per la Formula 1



Alla follia non c’è veramente mai fine, e la vulcanica quanto avida mente di Ecclestone ne sforna una quantità vicina all’infinito, finche il mondo della Formula 1 sarà ancora preda di questi personaggi difficilmente riprenderà quelle caratteristiche che tutti gli appassionati da anni auspichiamo.

L’ultima mostruosità partorita da Bernie in ordine di tempo è quella di proporre un motore unico o quasi per la massima Formula, praticamente la negazione di tutto quello che la F1 dovrebbe rappresentare, la motivazione è la solita, quella che puntualmente viene usata per sdoganare qualunque follia: la riduzione dei costi. La proposta è quella di una specifica standard su cui poi le squadre potranno lavorare, e le squadre clienti avranno accesso a questo propulsore attraverso un fornitore indipendente, già il concetto di specifica standard su cui lavorare è una cosa che si capisce ben poco cosa voglia dire, ma qualunque cosa sia non sarebbe niente di buono per la F1.

Ma sentiamo come s’è espresso l’avido burattinaio al Times “La cosa più eccitante è quella di spingere al massimo perchè questa proposta venga approvata. Il nuovo motore sarà livellato e ci saranno solamente due cambi per stagione, questo vuol dire ridurre moltissimo i costi"

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: