Hamilton distratto da Nicole Scherzinger ed il cinema?

Hamilton e la bella Nicole Scherzinger: è amore

That's love. E dove c'è amore e c'è un pilota immancabile arriva il Gossip. Una regola ormai che pare scritta e che porta ovviamente la classica serie di considerazioni sul suo rendimento - specialmente se calante rispetto agli standard - con messa al bando della eventuale fiamma come riportano anche i nostri colleghi di Gossipblog (per l'appunto).

Che nel caso di Lewis Hamilton ha le forme - belle e pericolose - di Nicole Scherzinger, trentenne cantante delle Pussycat Doll nonché fidanzata del pilota McLaren. Che secondo molti sarebbe la vera "causa" delle ultime prestazioni di Hamilton piuttosto deludenti.

Una vera fonte di distrazione per il pilota inglese - e pensiero fisso dell'inglese si dice - tanto che i suoi stessi capi lo avrebbero caldamente invitato a rimettersi presto in carreggiata e a tornare a concentrarsi solo sulle corse, pena la perdita del titolo, come già successo lo scorso anno.

Dolce distrazione quella di Hamilton di questi tempiMa non solo, il Daily Star se ne è anche uscito con la notizia che Lewis avrebbe deciso di partecipare al nuovo film delle Pussycat Dolls, tutto dedicato alla vita della celebre band: voce che avrebbe fatto aumentare il malcontento nell’entourage del pilota.

E di un bel po' di tifosi che teme di vedergli buttare via un'altra stagione: Hamilton pare debba fare un cameo al fianco della sua bella Nicole. Donna della quale Hamilton si dice sia a dir poco entusiasta:

"Lewis è innamorato di Nicole e farebbe davvero qualsiasi cosa per lei. Ma al tempo stesso ama anche la fama, i soldi e un certo stile di vita: sfortunatamente, però, non può pensare di avere tutto", avrebbe affermato al tabloid il solito amico ben informato.

A questo punto vedremo se domani in gara il buon Lewis saprà smentire qualsiasi detrattore.

DISTRAZIONI - Prima della gara di Fuji, Hamilton aveva giurato al mondo di essere diventato più calmo e riflessivo rispetto alla passata stagione. Peccato fossero solo belle parole, spazzate via nel momento esatto in cui si è accesa la luce verde sul circuito giapponese e l'inglesino è stato bruciato nello scatto da Raikkonen. A chiudere una domenica che più nera di così non si può, il litigio in gara con Massa, i due punti recuperati alla fine dal ferrarista in classifica generale e, soprattutto, la vittoria andata ancora una volta al nemico di sempre, Fernando Alonso. «Non è passato di certo inosservato che Lewis è diventato una presenza fissa sulle pagine dei tabloid dedicate alle celebrità – ha rivelato una gola profonda della Formula Uno – . Ormai, sembra più famoso per la fidanzata che ha scelto piuttosto che per la sua bravura in gara e questa cosa non sta facendo per niente felici i capi della McLaren»

via | Corriere

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: