Ombra Racing conclude da protagonista l'ATS Formel 3 Cup 2008



Ombra Racing conclude la ATS Formel 3 Cup 2008 con un altro
weekend da protagonista incrementando ulteriormente il bottino di podidi questa stagione.

Il fine settimana comincia con una grossa novità nel box della squadra blu, dove Federico Leo è affiancato dall’austriaco Philipp Eng, già vincitore della finale mondiale di Formula BMW lo scorso anno. Fin dalle prove libere il nuovo acquisto evidenzia un ottimo feeling con la Dallara motorizzata Mugen-Honda cogliendo un riscontro cronometrico che lo porta al quarto posto della classifica complessiva delle due sessioni. Anche Federico dimostra di essere in palla con un buon ritmo e tempi inferiori di oltre un secondo a quelli ottenuti nel precedente round disputato su questa pista.

Le qualifiche confermano quanto emerso dalle prove libere. La
sessione che determina la griglia di partenza di gara 1 vede Eng
ottenere un ottimo quinto posto, mentre nella seconda, rallentato dal traffico in pista, non va oltre la settima posizione. Leo conferma i suoi progressi nella gestione delle prove di qualificazione, con tempi molto costanti che gli valgono partenza dalla quinta fila in entrambe le gare.

La gara svolta nel pomeriggio di sabato vede prestazioni molto toniche di entrambi i piloti, Philipp dopo un’ottima partenza si sbarazza di Tweraser installandosi in terza posizione. Il ritiro di Vanthoor lo proietta al secondo posto, ma nel finale cede al ritorno di Cecotto conquistando comunque un esaltante podio al debutto con Ombra.

Federico, per non smentirsi, imposta l’ennesima gara di rimonta, risalendo la classifica fino alla zona punti. Purtroppo, quando è saldamente in settima piazza, a due giri dal termine deve abbandonare la contesa per un problema tecnico al propulsore della sua vettura. Domenica in tarda mattina l’atto conclusivo del campionato conferma le buone performances dei ragazzi Ombra.

Allo spegnersi del semaforo Eng scatta bene portandosi in pochi giri in quarta posizione, il gap dai primi tre però non è più colmabile quindi conserva l’ottimo piazzamento fino al traguardo. Leo, a differenza del giorno precedente, vede la bandiera a scacchi conservando la nona posizione di partenza, dopo un bel duello con l’ucraino Chukanov.

Da sottolineare l’ottimo debutto con i colori Ombra di Philipp Eng che porta a termine l’appuntamento di Oschersleben con un bottino di 11 punti compreso un podio, il tutto al secondo weekend di gara in questa categoria. Ombra Racing chiude la ATS Formel 3 Cup con un bilancio molto positivo: 2 vittorie, altri 7 piazzamenti a podio nella classifica assoluta e 4 nel Trophy, ma soprattutto la costante dimostrazione sui campi di gara di un’assoluta competitività che ha permesso alla squadra di Chignolo d’Isola di confrontarsi senza timori reverenziali con qualsiasi avversario.

Per quanto concerne la classifica generale piloti Chinosi chiude quinto, Leo nono ed Eng undicesimo. Nella graduatoria riservata ai debuttanti Leo, nelle posizioni di vertice per tutta la stagione, ottiene la quarta posizione finale mentre Eng è decimo. Non va dimenticato che in entrambe le graduatorie l’austriaco ha ottenuto più della metà dei suoi punti nella gara effettuata con Ombra.

Un po’ di rammarico rimane guardando la classifica del Trophy dove Massimo Rossi, costretto per problemi di budget ad interrompere la sua partecipazione a metà campionato, chiude al sesto posto. Massimo Pollini, Direttore Tecnico: “Anche in quest’ultimo weekend di gara siamo stati molto performanti, rimane un po’ di rammarico per il problema tecnico di Federico che lo ha privato di un bel piazzamento.

Philipp si è ambientato immediatamente, ha lavorato molto bene con la squadra, dimostrando in pista le sue ottime qualità e regalandoci anche un podio. Chiudiamo il campionato con un bilancio davvero positivo, lasciamo che le prestazioni e i risultati ottenuti parlino per noi.”

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail