Euroseries 3000, Garza si impone a Jerez davanti a Khan

garza

La seconda gara in programma sul tracciato spagnolo di Jerez porta il nome dell’esordiente messicano David Garza che, al volante della Lola B02/50 del team Sighinolfi Autoracing, si impone davanti ad Adam Khan (TP Formula) e Fabio Beretta (Bull Racing), andando così a conquistare la sua prima vittoria in F.3000.

Al via Ramon Zapata (Emmebi Motorsport), partito dalla prima fila, è autore di una brutta partenza: ne approfittano subito Garza e Beretta che, autori di uno start perfetto, si portano subito al comando. Il messicano cerca di imporre il suo ritmo, mentre alle sue spalle Adam khan, partito dalla quarta fila, inizia una grande rimonta: dopo una bella lotta con Fabrizio Crestani (GP Racing), l’anglo-pakistano riesce a sopravanzarlo al terzo passaggio conquistando così la quarta piazza alle spalle dello spagnolo Bruno Mendez (Bull Racing).

Al decimo passaggio, sfruttando un errore proprio dello spagnolo, riesce a conquistare la terza posizione, dietro al leader David Garza e Fabio Beretta. A due tornate dalla conclusione il portacolori della TP Formula infila anche il brasiliano Beretta andando così a tagliare il traguardo al secondo posto, ripetendo il risultato ottenuto nel primo appuntamento. Grazie a questo risultato Khan sale al terzo posto nella classifica generale.

Gara in recupero anche per l’italiano Fabio Onidi con la seconda GP: costretto a partire dall’ultima fila, fin dalle prime tornate si rende autore di un buon recupero passando al terzo giro in sesta posizione. Al quattordicesimo passaggio Onidi conquista definitivamente la quinta posizione recuperando così due punti al nuovo leader di campionato Nicolas Prost, riducendo il suo distacco a 8 lunghezze.

Il prossimo appuntamento con la F.3000 è per il week end 1-2 novembre sul tracciato spagnolo di Barcellona, settima tappa.

David Garza (Sighinolfi Autoracing):

Sono veramente contento per questo mio primo successo in F.3000. Era da un po’ di tempo che non provavo questa soddisfazione e per questo spero di poter continuare su questa strada. E’ un sogno che si realizza.”

Adam Khan (TP Formula):

Sono soddisfatti per questo secondo posto, dopo quello ottenuto in Gara 1. E’ stato molto difficile sorpassare nei primi giri, in quanto dovevo difendermi anche dagli attacchi di Crestati. Proprio nei giri finali sono riusciti a passare anche Beretta.”

Fabio Beretta (Bull Racing):

E’ stato veramente difficile tenere dietro Khan ed è stato un peccato perdere la seconda posizione proprio nei giri finali. Sono comunque contento per il podio.”

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail