Nel 2009 l'Euroseries 3000 approda a Imola

imola

Il Campionato Euroseries 3000 non è ancora concluso, ma gli organizzatori sono già lanciati verso la nuova stagione. Dopo aver fissato il costo massimo per il Campionato Italiano ed Europeo di F.3000 in 350 mila euro ed aver confermato le Lola B02/50-Zytek con cambio al volante in stile Formula 1, è stato aggiunto un nuovo tassello: il calendario 2009.

Grandi novità si profilano all'orizzonte per la prossima annata, che sarà composta da quattordici gare (in 7 eventi), divise in 4 nazioni: Italia, Portogallo, Inghilterra e Spagna. Il battesimo è fissato per il 19 aprile sulla pista di Imola che torna nel calendario della F.3000 dopo i recenti lavori di ammodernamento. Un mese dopo il paddock si trasferirà in Portogallo sul tracciato di Algarve (17 maggio) per poi approdare nell'autodromo più spettacolare e amato da tutti i piloti, Spa-Francorchamps (28 giugno).

Prima della pausa estiva team e piloti si trasferiranno in Inghilterra, a Donington Park (5 luglio) sulla pista che tornerà ad ospitare anche i campioni della Formula 1. A settembre e ottobre l'Euroseries 3000 approderà nuovamente in Italia, sul tracciato romano intitolato a Piero Taruffi di Vallelunga (20 settembre) e sul tempio della velocità, Monza (18 ottobre), per preparasi al gran finale in terra spagnola sulla pista di Barcellona (1 novembre)

L'Euroseries 3000 accenderà nuovamente i suoi propulsori questo fine settimana sulla pista di Barcellona per il settimo round stagionale. La novità per questo nuovo appuntamento è data dalla partecipazione del romano e pilota A1GP Tam Italia Edoardo Piscopo che farà il suo debutto al volante della Lola B02/50 del team Sighinolfi Autoracing

A due appuntamenti dalla fine la lotta per il titolo Europeo di F.3000 è più che mai aperto, con 3 piloti racchiusi in appena 11 lunghezze. Dopo la gara di Jerez il francese Nicolas Prost (Bull racing) ha scavalcato l'italiano Fabio Onidi (GP Racing) portandosi al comando della classifica con 50 punti.

Alle loro spalle si fa sempre più insidioso l'anglo-pakistano Adam Khan (TP Formula) con i suoi 39 punti, davanti al colombiano di casa Durango Omar Leal.

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: