Schumacher dice la sua sulla F1 mentre prova la Ducati e la Yamaha ufficiali Sbk

Schumacher ha provato le Superbike ufficialiAltri test su 2 ruote per Michael Schumacher. E questa volta si tratta di test piuttosto "seri", non tanto per quello che potrebbero portare quando piuttosto per le moto che l'ex campione della F1 ha testato: si tratta infatti della Ducati SBK di Troy Bayliss e della Yamaha R1 di Nori Haga.

Due delle regine del Campionato del Mondo Superbike che il tedesco ha provato sul circuito di Portimao dopo la tappa conclusiva del campionato del mondo nel corso di un test piuttosto "veloce": il Kaiser di Maranello non si è infatti risparmiato girando su buoni tempi. Con la Yamaha - e con pista umida - ha fatto 1.50.2, cinque secondi più lento di Haga, mentre con la Ducati, si è fermato a 1.52.8.

Insomma dei risultati ancora una volta interessanti, e oggi il tedesco è ancora in pista per proseguire il suo apprendistato: rimarrà a Portimao in sella alla Honda Bauer con la quale correrà nel prossimo anno nel campionato tedesco.

Schumi decisamente a suo agio sulla Ducati SBK ufficiale

Scelta che quindi Schumi ha confermato, tanto che ormai immaginarlo come wildcard anche in una gara della massima serie pare non più così impossibile: conoscendolo appena si renderà conto di poter correre senza sfigurare – il che non significa vincere - lo vedremo al via insieme ai veri big delle 2 ruote.

Del resto Michael ha già corso anche nel trofeo KTM prendendole da dei dilettanti, e ora si getterà nella mischia per il puro piacere della competizione con grande gioia del mondo della Superbike.

E la F1? Un ricordo ormai - come conferma il fatto che abbia rinunciato volentieri a vederla di persona preferendo, invece, vivere un Gran Premio della Superbike in diretta - anche se sempre ben forte visto che Michael Schumacher dal suo sito web ha detto di non aver mai visto un finale del mondiale di F.1 come quello di domenica scorsa in Brasile :

Né da pilota né da spettatore ho visto niente di simile, mi congratulo con Hamilton, ma Felipe Massa ha chiuso la stagione a testa alta fugando ogni dubbio sulle sue capacità”.

via | GP One

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: