FIA WRC, Pirelli rientra nel 2014 con le sue gomme

Alla probabile presenza in griglia nel prossimo Campionato del Mondo di Formula 1, che attende una conferma ufficiale, Pirelli abbinerà l'anno prossimo il ritorno nel WRC, una serie nella quale la società milanese e stata coinvolta sin dal suo inizio, nel 1973.

Pirelli è stata protagonista al vertice del rally nel triennio 2008-2010, quando la società è stata fornitore unico per tutti i team. Pirelli ha inoltre promosso il programma Star Driver e WRC Academy, con l'obiettivo di sostenere la nuova generazione di giovani piloti al top dello sport.

Ora la società italiana torna in questa disciplina, in regime di competizione aperta, insieme ad altri tre produttori di pneumatici nominati da FIA per la fornitura del Campionato Mondiale Rally dal 2014.

Pirelli è nota per la sua lunga ed illustre storia nel rally, sia come mono fornitore sia in regime di libera concorrenza. Attualmente l'azienda italiana è impegnata in diversi campionati nazionali della specialità. Fino ad oggi vanta all'attivo 180 vittorie nel WRC.

Ecco le parole di Paul Hembery, Direttore Motorsport Pirelli: "Ringraziamo la FIA per avere guardato favorevolmente alla nostra candidatura. Siamo molto felici di tornare in uno sport dove ci sentiamo veramente a casa. Abbiamo preso questa decisione in seguito alle richieste ricevute dai nostri clienti, ora che i regolamenti dei campionati europeo e mondiale permettono di utilizzare gli stessi prodotti. Per il momento, non abbiamo alcun accordo con squadre ufficiali, non abbiamo aspettative di vittoria assoluta, ma vogliamo fornire il miglior servizio possibile ai nostri fruitori. Siamo fiduciosi nella qualità del nostro prodotto, sviluppato ulteriormente dalle esperienze che abbiamo acquisito soprattutto in Formula 1".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail