F1 2014: Daniel Ricciardo pronto allo sbarco alla Red Bull?

In questo periodo si fa un gran parlare della possibilità che Daniel Ricciardo sostituisca il connazionale Mark Webber alla Red Bull. Insieme al suo nome si fa quello di Kimi Raikkonen, cui vanno le preferenze dei vertici di Milton Keynes.

In attesa di scoprire chi dei due sarà il futuro compagno di squadra di Sebastian Vettel, ci si interroga sulla capacità di Ricciardo di non finire sotto la pressa del tre volte campione del mondo, che governa le danze anche in questa stagione agonistica.

Passando in rassegna gli appuntamenti di quest'anno, come si è divertito a fare il sito di Bleacher Report, emerge come l’australiano sia un pilota molto veloce sul giro singolo. Lo dimostrano le sue prestazioni in qualifica nel 2013, ma la combinazione di sfortuna e carenze nel ritmo di gara gli ha impedito di convertire la sua forza in una situazione di classifica migliore. I due punti in più messi all’incasso dal compagno di squadra Jean-Eric Vergne potrebbero rafforzare l’idea, ma penso che in questo modo si deformi la realtà. Resta però aperta la domanda iniziale: Ricciardo è già pronto per la Red Bull o dovrà trascorrere almeno un altro anno alla Toro Rosso?

Difficile dirlo, anche perché la scelta non dipende solo da lui. A Dietrich Mateschitz, boss di Red Bull e Toro Rosso, toccherà fare delle attente valutazioni, insieme agli uomini del suo staff. Pare chiaro, comunque, che al momento la corsia preferenziale sia riservata a Kimi Raikkonen, anche se far stare sotto lo stesso tetto due piloti di grande spessore pone delle difficoltà di ordine oggettivo. Fra non molto tempo scopriremo come andrà a finire.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail