F1, Williams si aspetta un impatto immediato dall'arrivo di Symonds

La Williams si aspetta un impatto immediato sulla squadra dall’imminente arrivo di Pat Symonds, il cui sbarco a Grove è previsto nella giornata di lunedì, quando inizierà a prestare i suoi servizi in favore del team d’oltremanica.

Molto alte le aspettative nei suoi confronti, anche da parte del vice presidente Claire Williams, figlia di Frank, che si dice fiduciosa nella sua capacità di fare la differenza.

Ecco le sue parole a Totalrace, in parte riprese da Motorsport: “Chiaramente non siamo dove vorremmo, ma i cambiamenti potrebbero mutare la rotta. Penso che l’arrivo di Pat avrà un impatto immediato”.

Symonds prenderà il posto dell’ex direttore tecnico Mike Coughlan. Come ricorda il sito di Autosport, lui ha lavorato come consulente per il team Marussia dal 2011. Ora assumerà l’incarico dirigenziale prima gestito da Coughlan nella squadra di Grove.

Lo stesso spazio web ritiene che il nuovo assetto derivi da lotte intestine che hanno portato alla ricerca di soluzioni per rafforzare la tempra della Williams, incapace di segnare almeno un punto nella stagione agonistica in corso.

Ricordiamo che la scuderia britannica, con la FW34, era giunta all’ottavo posto nella classifica finale del Campionato Costruttori 2012. Il risultato non de-scriveva perfettamente le risorse di quella monoposto e i progressi compiuti nell’arco della stagione, ma può succedere. Il team di Grove, con la creatura dello scorso anno, aveva recuperato l’emozione del successo, grazie al primo posto di Maldonado nel Gran Premio di Spagna di Formula 1. Prima di allora un grande digiuno, che durava dal 2004, quando la scuderia inglese era salita per l’ultima volta sul gradino più alto del podio.

Frank Williams e soci speravano in un 2013 luminoso, facendo appello alla professionalità dello staff tecnico e alle doti di guida di Pastor Maldonado e di Valtteri Bottas, giunto al posto di Bruno Senna. In una squadra progettuale guidata da Mike Coughlan, spicca l’assenza dell’ingegnere capo Mark Gillan, che è andato verso altri lidi. Le speranze del gruppo sono state affidate alla FW35, che però ha deluso le aspettative. Il resto è storia recente.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail