F1, Raikkonen: "Devo vincere delle gare per battere Vettel"

Kimi Raikkonen dice che deve iniziare a vincere più gare nel 2013 se vuole battere Sebastian Vettel nella sfida iridata.

Il pilota finlandese ha messo all’incasso una sola gara nel campionato in corso, ma per puntare al titolo occorre un ulteriore passo avanti.

Attualmente il distacco fra i due è di 38 punti, quindi è perfettamente recuperabile se si considera che mancano ancora nove sfide all’appello.

Occorre però uno slancio migliore verso il gradino più alto del podio, in ogni singola tappa del cammino che si profila all’orizzonte. Ecco le parole di Raikkonen, riprese da F1 Times: “Sono in piazza d’onore ed ho chiuso davanti a Sebastian in Ungheria, ma per batterlo nella lotta mondiale abbiamo bisogno di crescere e diventare più vittoriosi. Continuare ad arrivare secondo potrebbe non essere sufficiente allo scopo. In ogni caso, la macchina è buona per eventuali sviluppi ed i progressi di Budapest dovrebbero tornare utili anche a Spa”.

In attesa di scoprire come si svilupperà la situazione, ricordiamo che Raikkonen è al centro delle voci di mercato. Si parla di un su passaggio alla Red Bull, ma il nome del finlandese viene associato anche a quello della Ferrari. Le prospettive più credibili sono però la permanenza alla Lotus o il passaggio al team di Milton Keynes, dove andrebbe ad affiancare il campione del mondo in carica Sebastian Vettel. Diversi altri piloti aspettano la sua scelta, per capire meglio le loro prospettive nel Circus, in una geografia della griglia che potrebbe registrare alcuni rimescolamenti nella parte alta della griglia. Non ci resta che aspettare per scoprire come andrà a finire.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail