F1, mercato Raikkonen: Boullier ci crede “Resterà alla Lotus”

Il team principal della scuderia inglese è convinto della permanenza del finlandese, anche grazie ai soldi della Infinity Racing

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:41:"Giallo Raikkonen: la Red Bull ci riprova?";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:2314:"Il weekend sulla pista di Spa-Francorchamps non è andato come nelle previsioni ed è arrivato il primo ritiro della stagione, ma la Lotus è fiduciosa nella permanenza di Kimi Raikkonen, anche per il prossimo campionato. “Sono convinto che resterà – ha dichiarato il team principal Eric BoullierAma questa squadra e gli piace stare con noi”. Ed una spinta a questa soluzione, potrebbe arrivare dall’accordo, in dirittura d’arrivo, tra la scuderia inglese e la Infinity Racing, il consorzio di investitori con sede ad Abu Dhabi.

Nuovi importanti soldi in arrivo e la possibilità di migliorare lo sviluppo della vettura, a partire dalla stagione 2014: “Ci stiamo sforzando per competere al più alto livello, speriamo di chiudere l’accordo entro Monza”, conferma Boullier. E, nonostante nelle scorse settimane ci siano stati gli incontri con Red Bull e Ferrari, il pilota finlandese non ha ancora preso una decisione definitiva sul suo futuro. Queste due settimane, tra Spa e la gara italiana, daranno nuove indicazioni per la risoluzione di quello che, ormai, è diventato un vero e proprio giallo.

Ovviamente, resta sempre in primo piano anche l’ipotesi ‘Dream Team’ con Fernando Alonso al Cavallino. Al momento appare quella più accreditata, nonostante ci sia sempre qualche dubbio, soprattutto del presidente Montezemolo, sull’avere due ‘prime guide’ nel team. Però Felipe Massa non ha convinto nemmeno ieri, chiudendo solamente al settimo posto, e la scuderia di Maranello non può più permettersi di avere un secondo pilota quasi mai competitivo, soprattutto in chiave classifica costruttori.

";i:2;s:2537:"

Giallo Raikkonen: la Red Bull ci riprova?


Domani torneranno ad accendersi i motori in pista, ma a tenere banco è sempre il mercato piloti nel mondo della Formula 1 ed, in particolare, il futuro di Kimi Raikkonen. Il finlandese è il pezzo pregiato, in vista della prossima stagione, e sono giorni probabilmente decisivi per la sua decisione, per la quale spunta un colpo di scena. Nei giorni scorsi avevamo riportato le dichiarazioni del suo manager, in cui escludeva l’ipotesi Red Bull, ma dal paddock belga, dove stanno ormai arrivando tutti, si è sparsa la voce di nuovi incontri.

Mentre la Lotus sembra ormai quasi rassegnata a perderlo (“E’ un grande pilota, ma possiamo tenerlo solo alle giuste condizioni”, ha detto il team principal Eric Boullier), la scuderia anglo-austriaca non sembra ancora aver mollato la presa. Tutto lasciava pensare all’annuncio di Daniel Ricciardo in questo weekend sulla pista di Spa, invece, è arrivata la smentita di Helmut Marko: “Non ci sarà alcun comunicato”, ha detto all’agenzia Sid. Problemi o ripensamenti? Pare vera la seconda ipotesi, con la volontà di fare un ultimo tentativo per Kimi.

In tutto questo, l’unica a non parlare (ma nei prossimi tre giorni di sicuro delle domande in merito verranno fatte) è la Ferrari. Le ultime dichiarazioni sul tema sono di una settimana fa, poi il silenzio, nonostante da due/tre giorni non si parli d’altro che del possibile ‘Dream team’ con l’accoppiata Alonso-Raikkonen. La trattativa prosegue e, secondo alcune indiscrezioni, si parla di un possibile annuncio in grande stile a Monza, quando si correrà il Gp d’Italia nel primo weekend di settembre. Sempre che la Red Bull...";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail