Bowler Nemesis



La Bowler, dinamica azienda che realizza prototipi fuoristrada tubolari basati su gruppi meccanici Land Rover per impiego nei Rally Raid, aggiunge un nuovo modello alla produzione, che và ad affiancare la classica WildCat.

Il nuovo mezzo estremo si chiama Nemesis, e deriva la carrozzeria da quella della Range Sport, la tecnica di costruzione è uno sviluppo dell’esperienza maturata con la WildCat, e prevede telaio tubolare in acciaio, costruito sfruttando una tecnologia space frame, che consente di avere una struttura leggera e resistente. Le sospensioni indipendenti completamente regolabili uniti al baricentro piuttosto basso, danno all’auto grande maneggevolezza e trazione.

La carrozzeria è in fibra con rinforzi in fibra di carbonio, i motori alloggiati in posizione arretrata per centrare le masse sono dei possenti V8 di origine Land Rover, un 4,4 litri V8 aspirato, un 4,2 litri V8 Supercharged, ed anche un più potente 4,0 litri con specifiche Fia.

Questi propulsori sono abbinati ad una trasmissione manuale a 6 rapporti, con tre differenziali a slittamento limitato, ed una ripartizione della potenza tra gli assi di 60/40. Nella parte posteriore è alloggiato l’enorme serbatoio di 415 litri, che consente alla Nemesis di affrontare le lunghe tappe delle classiche gare offroad compresa la Dakar.







Via | autoblog.it

  • shares
  • Mail