F1 Gp Belgio 2013: risultati e classifiche [FOTO]

Vettel domina la gara di Spa-Francorchamps, ma Alonso fa una grandissima gara ed è secondo, poi Hamilton

a:2:{s:5:"pages";a:5:{i:1;s:0:"";i:2;s:45:"Gara in diretta: Vettel vince, Alonso secondo";i:3;s:34:"La presentazione della gara di Spa";i:4;s:24:"Le qualifiche in diretta";i:5;s:43:"Libere 3: Vettel il più veloce, poi Alonso";}s:7:"content";a:5:{i:1;s:10415:"La fotogallery del Gp del Belgio 2013

Clicca QUI per i video del GP BELGIO 2013
video Incidente Maldonado - Di Resta

Il trionfo di Sebastian Vettel, ma Fernando Alonso disputa probabilmente la sua miglior gara della stagione, risalendo dalla nona alla seconda posizione e limitando i danni in chiave campionato, dove è ora staccato di 46 punti dal tedesco. E' stata una gara asciutta, a differenza delle previsioni meteo dei giorni scorsi, ed il pilota della Red Bull ha dominato, mostrando di essere il miglior binomio pilota-vettura nel corso di questa domenica. Ha superato Hamilton dopo pochi metri ed ha salutato la compagnia, mantenendo un distacco importante.
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
Il campione del mondo ha guidato senza sbavature, su un tracciato difficile ed impegnativo come quello di Spa-Francorchamps, portando la sua monoposto tranquillamente al traguardo, con un distacco di oltre 15 secondi sui rivali. Non è bastato, per contrastarlo, un Alonso cattivissimo sin dal via: subito quattro posizioni guadagnate al via, poi un sorpasso dietro l'altro, per mettersi subito alle spalle del suo grande rivale. Serviva un po' di pioggia, per sperare di lottare per la vittoria, ma non è arrivata e lo spagnolo si è dovuto accontentare del secondo posto.
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
Comunque un gran bel risultato per la Ferrari (Massa 7°), se consideriamo la nona posizione sulla griglia di partenza, anche se dalla prossima gara, quella di Monza, non basterà restare vicini a Vettel, ma servirà superarlo per tornare in corsa per il Mondiale. Lewis Hamilton ha chiuso al terzo posto, mentre Kimi Raikkonen ha avuto problemi ai freni ed è stato costretto al ritiro, dopo una gara in cui non è mai stato in corsa con i migliori. Ormai la lotta per il titolo sembra essere ristretta a Vettel ed Alonso, con il tedesco ovviamente grandissimo favorito.
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013

Ordine d'arrivo e classifiche dopo il Gp del Belgio

1 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault
2 3 Fernando Alonso Ferrari +16.8 sec
3 10 Lewis Hamilton Mercedes +27.7 sec
4 9 Nico Rosberg Mercedes +29.8 sec
5 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault +33.8 sec
6 5 Jenson Button McLaren-Mercedes +40.7 sec
7 4 Felipe Massa Ferrari +53.9 sec
8 8 Romain Grosjean Lotus-Renault +55.8 sec
9 15 Adrian Sutil Force India-Mercedes +69.5 sec
10 19 Daniel Ricciardo STR-Ferrari +73.4 sec
11 6 Sergio Perez McLaren-Mercedes +81.9 se
12 18 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari +86.7 sec
13 11 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari +88.2 sec
14 12 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari
15 17 Valtteri Bottas Williams-Renault
16 21 Giedo van der Garde Caterham-Renault
17 16 Pastor Maldonado Williams-Renault
18 22 Jules Bianchi Marussia-Cosworth
19 23 Max Chilton Marussia-Cosworth
Rit 14 Paul di Resta Force India-Mercedes
Rit 7 Kimi Räikkönen Lotus-Renault
Rit 20 Charles Pic Caterham-Renault
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
Classifica mondiale piloti dopo il Gp del Belgio

1 Sebastian Vettel GER Red Bull Racing-Renault 197
2 Fernando Alonso SPA Ferrari 151
3 Lewis Hamilton GBR Mercedes 139
4 Kimi Räikkönen FIN Lotus-Renault 134
5 Mark Webber AUS Red Bull Racing-Renault 115
6 Nico Rosberg GER Mercedes 96
7 Felipe Massa BRA Ferrari 67
8 Romain Grosjean FRA Lotus-Renault 53
9 Jenson Button GBR McLaren-Mercedes 47
10 Paul di Resta GBR Force India-Mercedes 36
11 Adrian Sutil GER Force India-Mercedes 25
12 Sergio Perez MEX McLaren-Mercedes 18
13 Jean-Eric Vergne FRA STR-Ferrari 13
14 Daniel Ricciardo AUS STR-Ferrari 12
15 Nico Hulkenberg GER Sauber-Ferrari 7
16 Pastor Maldonado VEN Williams-Renault 1
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
Classifica mondiale costruttori dopo il Gp del Belgio

1 Red Bull Racing-Renault 312
2 Mercedes 235
3 Ferrari 218
4 Lotus-Renault 187
5 McLaren-Mercedes 65
6 Force India-Mercedes 61
7 STR-Ferrari 25
8 Sauber-Ferrari 7
9 Williams-Renault 1
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
La fotogallery del Gp del Belgio 2013
";i:2;s:8752:"

Gara in diretta: Vettel vince, Alonso secondo

Vince Vettel, davanti ad Alonso e Hamilton Poi Rosberg, Webber, Button, Massa, Grosjean, Sutil e Ricciardo

43° giro Ultimo giro in corso a Spa, Vettel si avvia verso la vittoria

41° giro Mancano tre giri al traguardo: Vettel, Alonso, Hamilton, Rosberg, Webber, Button, Massa

40° giro Massa supera Grosjean e si porta in settima posizione

38° giro Mancano sei giri al traguardo, Vettel ha un vantaggio di oltre 10 secondi su Alonso. Massa è ottavo e cerca di mettere nel mirino Grosjean.

36° giro Webber si mette negli scarichi di Rosberg ed a breve tenterà l'attacco

34° giro La McLaren cambia strategia: Button va ai box e rientra in sesta posizione

33° giro La pioggia sembra piuttosto lontana, quindi si potrebbe terminare la gara con pista asciutta

32° giro Ricapitoliamo la classifica: Vettel al comando, Alonso a 7"7, Button a 15"7, Hamilton a 18"3, poi Rosberg, Webber, Grosjean, Massa.

31° giro Anche Vettel si ferma per il suo pit stop, resta in prima posizione. A meno di pioggia, tutti i big hanno terminato i loro pit stop.

30° giro Webber si ferma per il suo pit stop, Alonso torna in seconda posizione

29° giro Alonso rientra ai box per il secondo pit stop, torna in pista in terza posizione, davanti a Button

28° giro Incidente tra Di Resta e Maldonado, bandiera gialla in pista: il video dell'incidente

27° giro Secondo pit stop per Hamilton, Sutil e Massa. L'inglese rientra in quinta posizione,

26° giro Raikkonen va lungo nel tentativo di superare Massa, poi rientra ai box ed è costretto al ritiro per problemi ai freni

24° giro Vettel aumenta costantemente il suo vantaggio, di uno/due decimi al giro, su Alonso. Ora ha 8"8 di distacco

23° giro Raikkonen mette Massa nel mirino, sono vicinissimi

22° giro Siamo a metà gara, ecco la classifica: Vettel, Alonso, Hamilton, Rosberg, Webber, Button, Grosjean (ora entrato per fare il suo pit stop), Massa, Raikkonen, Sutil

21° giro Le posizioni di testa sono abbastanza stabilizzate, mentre il cielo è sempre nuvoloso, anche se non piove... per ora

19° giro Vettel ha 7"7 di vantaggio su Alonso, mentre Hamilton è a 2"0 dal ferrarista. Massa viene superato da Button ed è ottavo

18° giro Alonso supera Button: è secondo! L'inglese va ai box per il pit stop

17° giro Ricapitoliamo la classifica: Vettel, Button, Alonso, Hamilton, Rosberg, Webber, Grosjean, Massa. Lo spagnolo della Ferrari si avvicina a Button, tra un po' ci sarà il sorpasso

16° giro Vettel supera Button e si riporta in testa, Alonso prende 1"2 su Hamilton

15° giro Alonso supera Hamilton è terzo, mentre al comando c'è Button, che deve ancora fare il suo pit stop.

14° giro Alonso supera Grosjean, mentre Vettel rientra ai box per il primo pit stop

13° giro Pit stop anche per Alonso, rientra subito alle spalle di Hamilton

12° giro Hamilton ai box per il primo pit stop, è rientrato in nona posizione. Vettel in testa, poi Alonso

11° giro Non cambiano le posizioni ed i distacchi in testa. Penalità per Perez, per aver spinto fuori dalla pista Grosjean, nel corso di un sorpasso. Massa è 17°

9° giro Raikkonen supera Hulkenberg, primo pit stop per Massa

8° giro Le posizioni di testa si sono un po' stabilizzate: Vettel è al comando, con 4.1 su Hamilton, 7.2 su Alonso e 9.4 su Rosberg. Poi Webber, Button, Di Resta, Hulkenberg, Raikkonen, Grosjean e Massa.

7° giro C'è del fumo dalla macchina di Kimi Raikkonen, ma dai box fanno sapere che non è un problema importante. Il finlandese è nono.

6° giro Alonso sorpassa anche Rosberg ed è terzo! Il ferrarista è scatenato, è il più veloce in pista

5° giro Vettel sempre più solitario al comando, con cinque secondi su Hamilton. Alonso si avvicina a Rosberg ed è battaglia per il terzo posto. Mentre Webber supera Button ed è quinto.

4° giro Alonso supera Button ed è quarto

3° giro Alonso prova ad attaccare Button, ma deve stare attento a Webber ora molto vicino

2° giro Vettel va già in fuga ed ha 2"4 di vantaggio su Hamilton, poi Rosberg, Button, Alonso e Webber. Massa è 12°

1° giro Vettel infila Hamilton dopo pochi metri ed è in vetta.

Partenza Hamilton tiene la prima posizione, poi Vettel. Ottima partenza di Alonso, è quinto

Ore 14.00 E' iniziato il giro di ricognizione. Vettel, Webber e Rosberg montano medie usate, Alonso ha montato le medie nuove.

Ore 13.52 Tantissimo pubblico sulle tribune di Spa-Francorchamps, ma c'è un po' tensione per la presenza degli attivisti di Greenpeace

Ore 13.45 Non piove attualmente a Spa. Secondo quanto dichiarato da Ross Brawn, la pioggia potrebbe arrivare solamente nel finale, ma potrebbe anche essere una gara completamente asciutta.

Ore 13.40 Mancano 20 minuti al via del Gp del Belgio, le monoposto stanno raggiungendo la griglia di partenza
";i:3;s:2308:"

La presentazione della gara di Spa


Con Lewis Hamilton in pole position, alle ore 14 scatterà il Gp del Belgio, l’undicesima prova del Mondiale di Formula 1 2013. Una gara fondamentale per la corsa al titolo, dove Sebastian Vettel è in fuga ed ha la possibilità di incrementare ancora maggiormente il proprio vantaggio, partendo dalla seconda posizione in griglia e con tutti i suoi rivali costretti all’inseguimento, dopo una qualifica ‘lotteria’ in cui la Red Bull ha estratto i numeri giusti, a differenza di Lotus e soprattutto Ferrari.

Fernando Alonso e Felipe Massa partiranno dalla quinta fila e per loro si prospetta una gara decisamente in salita, anche se la F138 è apparsa un po’ più vicina alla monoposto anglo-austriaca nel corso delle libere ed anche nelle qualifiche, prima del caos del Q3. Una mano potrebbe darla il meteo: le condizioni a Spa-Francorchamps sono variabili, come abbiamo ben visto ieri, e se dovesse trasformarsi in una gara bagnata, allora le carte verrebbero rimescolate e conteranno strategie ed anche un po’ di fortuna.

Più o meno lo stesso discorso può valere anche per Kimi Raikkonen, al via dall’ottava posizione, ed attualmente il rivale più vicino a Vettel nella classifica iridata. In caso di maltempo, attenzione anche ad un pilota spesso a suo agio sul bagnato come Jenson Button (già vincitore lo scorso anno), oppure a possibili sorprese. E’ la pista più bella e più lunga del Mondiale, per una gara tutta da vivere, in cui emozioni e colpi di scena non mancheranno. Motorsportblog la seguirà con diretta scritta e foto dal circuito di Spa.

";i:4;s:8067:"

Le qualifiche in diretta


La classifica delle qualifiche

Pole position per Hamilton! Poi Vettel e Webber, Alonso nono

Ore 15.01 La pista migliora, le due Red Bull e Hamilton stanno facendo l'ultimo giro

Ore 15.00 Rosberg va davanti a tutti con un giro strepitoso: 2'02"251

Ore 14.58 Arrivano tutti sul traguardo: Di Resta, Rosberg, Massa, Hamilton, Webber, Grosjean, Vettel, Raikkonen, Alonso. Mancano 2 minuti

Ore 14.57 Piove sempre più forte: Massa è secondo in 2'04"059, ma è molto probabile la pole di Di Resta

Ore 14.55 Il primo crono è quello di Di Resta: 2'02"332

Ore 14.54 Tutti rientrano in pista, mancano 5 minuti alla fine delle qualifiche

Ore 14.52 Piove troppo, rientrano tutti per montare le gomme intermedie, tranne Di Resta, che aveva già montato queste gomme

Ore 14.51 Inizia a piovere in qualche punto del circuito, tutti subito in pista

Ore 14.50 E' iniziato il Q3: Vettel, Webber, Alonso, Massa, Button, Raikkonen, Grosjean, Rosberg, Hamilton e Di Resta si giocheranno la pole position.

Finito il Q2 Raikkonen è il più veloce, davanti ad Alonso, Rosberg, Webber, Button e Vettel. Esclusi Hulkenberg, Sutil, Perez, Van der Garde, Bianchi e Chilton

Ore 14.43 Raikkonen fa il miglior tempo in 1'48"269, ce la fa anche Massa che è nono

Ore 14.41 Grandissimo giro per Alonso: è in testa in 1'48"309, poi le due Red Bull. Massa a rischio esclusione, mancano 20 secondi.

Ore 14.40 Ora tutti in pista con le gomme più morbide

Ore 14.39 Hamilton e Vettel si migliorano e risalgono: l'inglese è secondo, mentre il leader del mondiale è primo (1'48"833)

Ore 14.36 Mancano 5 minuti alla fine del Q2: Raikkonen, Grosjean, Webber e Alonso. Gli esclusi attuali sono Van der Garde, Chilton, Bianchi, Rosberg, Hamilton e Vettel

Ore 14.34 Raikkonen mette tutti in fila: 1'49"323, effettuato con la gomma più morbida, poi l'altra Lotus di Grosjean

Ore 14.33 Botta e risposta Webber-Alonso: l'australiano in 1'50"083, lo spagnolo a 2 millesimi

Ore 14.32 Primi tempi: Webber davanti in 1'50"128, poi le due Lotus

Ore 14.30 Escono anche Alonso e Massa, entrambi con gomma dura da asciutto

Ore 14.28 Escono i primi piloti, tra cui Webber e Raikkonen: tutti con gomme da asciutto

Ore 14.27 Semaforo verde acceso: è iniziato il Q2. Ancora nessuno in pista

Terminato il Q1 Alonso il miglior tempo, poi Hamilton, Van der Garde, Rosberg, Raikkonen, Button, Massa e Webber. Vettel decimo. Fuori Maldonado, Vergne, Ricciardo, Bottas, Gutierrez e Pic.

Ore 14.21 Alonso fa il miglior tempo in 2'00"190 e si qualifica, così come Massa

Ore 14.20 Alonso e Massa sarebbero al momento fuori, ma stanno completando il loro giro

Ore 14.19 Webber fa segnare il miglior crono in 2'01"099. Ultimi 30 secondi

Ore 14.18 Migliorano ancora i tempi: Maldonado al comando in 2'03"072. Mancano 2 minuti e tutti sono in pista

Ore 14.16 Van der Garde è il primo a provare le gomme da asciutto, ma non paga ed il tempo è altissimo

Ore 14.15 Sono quasi rientrati tutti ai box, in vista dei cinque minuti finali: al momento gli esclusi sarebbero Maldonado, Di Resta, Bianchi, Pic, Van der Garde e Chilton

Ore 14.13 Rosberg è il primo a scendere sotto il 2'04": al comando in 2'03"883. Poi Hamilton, Raikkonen, Alonso, Vettel, Perez, Webber e Massa.

Ore 14.12 Continuano a migliorare le condizioni della pista e, quindi, anche i tempi: Hamilton è ora al comando in 2'04"618

Ore 14.10 Miglior tempo per Alonso: 2'06"209, mentre non piove più sul circuito

Ore 14.08 Vettel passa al comando in 2'06"279, poi Webber e Rosberg

Ore 14.06 Tutti hanno concluso il loro primo tentativo: Rosberg davanti, poi Hamilton, Webber e Massa. Alonso settimo, Vettel decimo.

Ore 14.05 Qualche problema di visibilità in pista, tutti montano le intermedie da bagnato

Ore 14.01 Già tutti i 22 piloti sono in pista, per il timore che aumenti poi l'intensità della pioggia.

Ore 14.00 Semaforo verde a Spa-Francorchamps: è iniziato il Q1 delle qualifiche

Ore 13.55 Mancano 5 minuti al semaforo verde: continua a piovere e l'acqua potrebbe un po' modificare i valori in pista visti nelle libere

Ore 13.48 Piove sul circuito di Spa, saranno quasi certamente qualifiche bagnate

Ore 13.35 Mancano 25 minuti all'inizio delle prove ufficiali del Gp del Belgio: grande attesa a Spa per la lotta per la pole position

";i:5;s:2623:"

Libere 3: Vettel il più veloce, poi Alonso

Sebastian Vettel

si conferma il più veloce, anche nella terza sessione di prove libere del Gp del Belgio 2013. Il pilota della Red Bull ha fatto segnare il miglior tempo con il crono di 1'48"327, nella simulazione di qualifica, restando il grande favorito per la conquista della pole position, con le qualifiche al via alle ore 14 (diretta scritta su Motorsportblog). C'è però attenzione per le condizioni meteo, visto che c'è un forte rischio pioggia per il pomeriggio sul circuito di Spa-Francorchamps, che potrebbe cambiare tutto.

Alle spalle del campione del mondo, c'è una Ferrari apparsa abbastanza in palla. Fernando Alonso ha chiuso staccato di un decimo dal suo grande rivale ed ha anche abbozzato un timido sorriso nel paddock, al termine della sessione. Anche Felipe Massa non è andato male, chiudendo con il quinto tempo a cinque decimi da Vettel e a quattro dal suo compagno di squadra. Tra i due ferraristi c'è Mark Webber e, soprattutto, un sorprendente Jean-Eric Vergne: il pilota della Toro Rosso è stato il migliore nella prima parte, quando tutti hanno montato gomme dure.

Con questa configurazione, molte vetture sono apparse meno stabili ed, infatti, ci sono stati tanti errori o testacoda, con protagonisti anche Hamilton e Massa. Alle spalle della Red Bull, che in queste due giornate ha mostrato di essere sempre molto veloce, c'è comunque molta incertezza, visto che Lotus e Mercedes non hanno fatto segnare tempi importanti. Raikkonen e Grosjean sono comunque apparsi in migliori condizioni rispetto ai due piloti della scuderia tedesca. Ma anche in Ungheria sembrava in difficoltà, poi vinse la gara.

LA CLASSIFICA DELLA TERZA SESSIONE DI PROVE LIBERE";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: