Audi R8 LMS GT3



Frank Biela ci sta lavorando come un matto, e sembra essere soddisfatto: lei e la nuova Audi R8 LMS, ultimo prodotto dell’Audi Sport, costruita per partecipare ai campionati Gt3 e possibilmente per vincerli.

La sua sigla interna è R16, all’esterno appare molto bassa accucciata sui grossi pneumatici Michelin montati su cerchi monodado, la carrozzeria porte e tetto a parte è in fibra di carbonio, il frontale presenta un vistoso labbro e grandi prese d’aria, mentre sul cofano è presente un largo sfogo che serve ad aumentare il carico aerodinamico. Di lato si evidenziano le minigonne e la branchia ingrandita a cavallo del grande passaruota posteriore, in coda domina un grande alettone regolabile, ed un complesso fondo estrattore dotato di otto pinne divisorie.

Il comparto frenante vede dischi carboceramici forati e autoventilanti, su cui mordono pinze a quattro pompanti, le sospensioni anche usando componenti di serie sono accuratamente messe a punto, e consentono numerose regolazioni. Il propulsore V10 eroga 500CV, ed è accoppiato ad un cambio sequenziale a sei repporti.

L’abitacolo dotato di roll-bar è spogliato dei componenti di serie sostituiti con componenti da competizione e parti in fibra di carbonio, il debutto avverrà nell’autunno del 2009, e per averla bisognerà preventivare una spesa di 262.000 euro.
Audi R8 LMS
Audi R8 LMS
Audi R8 LMS
Audi R8 LMS
Audi R8 LMS
Audi R8 LMS
Audi R8 LMS
Audi R8 LMS
Audi R8 LMS

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: