Un viaggio tra motori ed energia al Motorshow con Red Bull

Tributo alla Red Bull Motorsport

Come riportano i nostri cugini di Motoblog, ora che arriva il Motorshow tornano le occasioni per vivere almeno per qualche ora a solo “pane e motori“. E in mezzo ai tanti stand, alle divertenti aeree esterne e le migliaia di novità e show che caratterizzeranno la rassegna bolognese, ci sarà ovviamente anche la Red Bull.

Che ormai è diventato a tutti glie effetti uno dei marchi storici del Motorsport su 4 e 2 ruote, e che infatti a Bologna non poteva certo mancare all’appello e parteciperà con tutta la sua carica di energia: al padiglione 26 infatti, Red Bull metterà in mostra per tutti i visitatori del Motorshow 6 vetture molto speciali.

Mentre i malati di adrenalina potranno godere nei weekend di attività speciali per tutti gli amanti della velocità, oltre che della presenza dei tanti campioni dall’azienda sponsorizzati.

Tributo alla Red Bull Motorsport
Tributo alla Red Bull Motorsport
Tributo alla Red Bull Motorsport


Ma andiamo con ordine, perchp lo show partirà dallo stand Red Bull - che si svilupperà su un’area di 240 mq - che non si limiterà infatti ad ospitare le due monoposto di Formula 1, la STR2 della Scuderia Toro Rosso e la “sorella maggiore” RBR4 Red Bull Racing - ma bensì sarà presente tutto il gruppo dei mezzi che corrono “sotto il segno” del Toro Rosso.

Ovvero una Toyota Camry con la quale il Red Bull Racing Team partecipa alla Nascar (National Association Stock Car Racing), la più importante serie di gare automobilistiche americane, una Volkswagen Race Touareg 2, l’Audi A4 con cui Mattias Ekstrom ha vinto il DTM nel 2007 e la Citroen C4 WRC con cui Sebastian Loeb ha vinto il mondiale di rally nel 2008.

Insomma artiglieria pesante, che gli appassionati potranno godere, almeno in parte anche live: il mondo Red Bull infatti sarà protagonista anche nella parte “dinamica” del Salone: Domenica 7 dicembre la Toyota Camry pilotata dal giovane berlinese Stefan Mücke scalderà il motore e l’atmosfera. Sarà l’occasione per vedere in pista un tipo di vettura da noi poco conosciuta e che in America fa strage di proseliti.

Mentre sabato 13 dicembre invece sarà la volta del 5 volte campione del mondo di rally Sebastien Loeb a bordo della Citroen C4 WRC. E per concludere in bellezza, il Campione Italiano di Supermotard Ivan Lazzarini , domenica 14 dicembre si misurerà in pista con gli altri specialisti della derapata nel Bomb Boogie Xtreme Supermotard.

Ma non finsice qui: l’azienda austriaca sa bene che le giornate in fiera sono molto lunghe, e per riuscire a vedere tutto quello che offre c’è bisogno di un alleato che dia la carica (o meglio, metta le ali ai piedi): da qui l’idea di mettere tre punti bar nei padiglioni 25, 32 e 36, dove ci si pòtrà ricaricare e ripartire per la maratona fieristica.

Bar che saranno allestiti e dedicati ad un tema a seconda dei vostri gusti: quello nel padiglione 25 proietterà nel mondo del motocross, il 32 in quello del rally e il 36 sarà dedicato alla F1.


Tributo alla Red Bull Motorsport
Tributo alla Red Bull Motorsport
Tributo alla Red Bull Motorsport
Tributo alla Red Bull Motorsport

via | Red Bull

  • shares
  • Mail