Motore unico in Formula1: la Cosworth ha vinto la gara d'appalto per la fornitura

Il motore unico in Formula 1 è realtà: e sarà Cosworth il fornitore

Il motore unico è realtà. O almen così pare visto che è di pochi minuti la voce che vuole che la Cosworth abbia vinto la gara d’appalto lanciata dalla FIA alcuni mesi fa per la fornitura di motori e trasmissioni a basso costo a partire dal 2010.

Ed a confermarlo è stata la stessa Federazione questa mattina, la quale ha fatto anche riferimento all’annuncio da parte della Honda di lasciare immediatamente la F1: ritiro che conferma i timori della FIA, come è stato scritto in un comunicato.

Testo che spiega anche che per utilizzare i propulsori Cosworth nel 2010 bisognerà pagare un’opzione di 2 milioni di euro ed in seguito 5,5 milioni all’anno, ma "il costo annuale potrebbe abbassarsi se più di quattro squadre dovessero scegliere questa opzione" ha precisato la FIA.

La notizia che invece migliorerà l'umore di molti team, è che le altre scuderie avranno la possibilità di concepire il proprio motore, ma in ogni caso a partire dal 2010 la trasmissione sarà resa standard e verrà fornita dalla società britannica Ricardo Transmissions.

Max Mosley afferma che queste misure aiuteranno i piccoli team a sopravvivere, ma aprirà la F1 a nuove squadre, affermazione che peraltro ci pare vera e realistica, specie di questi tempi.

Anche perchè il presidente prevede (e teme) la partenza di altri grandi costruttori in un futuro prossimo. La FIA spera che almeno quattro scuderie firmino un accordo con la Cosworth entro giovedì prossimo.

Insomma l'aria che si respira non è buona, e bisogna darsi da fare. La FIA è sulla strada giusta?

via | Eurosport Yahoo

  • shares
  • Mail
80 commenti Aggiorna
Ordina: