F1, calendario provvisorio delle gare 2014

Ancora c’è spazio per qualche cambiamento, ma il calendario provvisorio del prossimo Campionato del Mondo di Formula 1 ha già dipinto la sua trama.

Le squadre del Circus sono state edotte sulla morfologia del cartellone agonistico 2014, con una bozza consegnata prima del weekend del Gran Premio d’Italia, in programma in questi giorni sulla leggendaria pista di Monza.

Scorrendo l’elenco si leggono ventuno appuntamenti, quindi emerge un dosaggio maggiore di quello di quest’anno, smentendo l’impegno assunto da Bernie Ecclestone, che aveva parlato di un massimo di venti gare.

Ancora manca il bollino dell’ufficialità, perché questa articolazione deve ancora ricevere il visto del Consiglio Mondiale della Fia, ma diventa difficile ipotizzare radicali cambiamenti nelle prossime settimane.

Da segnalare il ritorno di Messico e Austria nel circuito iridato, mentre manca all’appello la tappa di New Jersey, destinata a prendere forma in tempi migliori. Grande la curiosità per le sfide in Russia e Corea.

Il via alle danze, anche nel 2014, avrà luogo a Melbourne, in Australia, il prossimo 16 marzo, mente il sipario calerà in Brasile, a Interlagos, sul finire del mese di novembre. Restano da confermare gli appuntamenti di Corea, Russia e Messico, ecco perché si è forse preferito aggiungere un evento in più, in maniera tale da vivere con meno ansia l’eventuale cancellazione di una gara.

F1 2014, calendario provvisorio

16 marzo – Australia (Melbourne)
23 marzo – Malesia (Sepang)
6 aprile – Cina (Shanghai)
13 aprile – Corea * (Korea International Circuit)
27 Aprile – Bahrain (Sakhir)
11 maggio – Spagna (Barcellona)
25 Maggio – Monaco (Monaco)
8 giugno – Canada (Montreal)
22 giugno – Austria (Red Bull Ring)
6 luglio – Gran Bretagna (Silverstone)
20 Luglio – Germania (Hockenheim)
27 luglio – Ungheria (Budapest)
24 Agosto – Belgio (Spa)
7 settembre – Italia (Monza)
21 settembre – Singapore (Marina Bay)
5 ottobre – Giappone (Suzuka)
19 ottobre – Russia * (Sochi)
26 ottobre – Abu Dhabi (Yas Marina)
9 novembre – Messico * (Città del Messico)
16 novembre – USA (Circuito delle Americhe)
30 novembre – Brasile ( Interlagos )

* Da confermare

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail