Rubens Barrichello: "Voglio restare in Formula Uno"

barrichello

Il pilota brasiliano ammette di essere stato colto di sorpresa dall'abbandono della Honda: "Mai avrei immaginato la sua uscita di scena". Invece è quello che è successo, privando di un nome pesante il parco degli iscritti al prossimo mondiale e gettando diversi interrogativi sul futuro di chi sperava di difendere anche nel 2009 i colori della casa nipponica.

Rubens Barrichello si augura che il team trovi presto un acquirente, pronto a confermargli il sedile. Per capire meglio quello che lo aspetta, l'ex ferrarista ha fatto tappa alla sede d'oltemanica: "Sono andato in Inghilterra, dove ho voluto valutare l'evoluzione della situazione. Mi sono sforzato di incoraggiare tutti alla massima determinazione. Se si resta ottimisti qualcuno comprerà la squadra e si potrà far meglio che nelle ultime due annate".

Di uscire dal giro Barrichello non vuole proprio sentire: "Non mi sento vecchio. Ho esperienza e sono veloce, queste cose possono servire. Sono stato chiamato anche dalla WTCC per la 24 Ore di Daytona. Ma il mio obiettivo è restare in F1. Sono pronto per tornare a correre, ho perso circa la metà del peso in eccesso, sono impaziente di continuare su questa strada. Non voglio firmare per un solo anno, punto almeno sui due".

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: