WRC, Rally d'Australia 2013: Ogier vince ma non è campione

Sebastien Ogier non c’è la fatta a chiudere in anticipo il discorso iridato. Il pilota francese della Volkswagen, pur vincendo il Rally d’Australia, ha mancato di un soffio la conquista del titolo, che lo terrà impegnato per un’altra gara.

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:75:"WRC, Rally d'Australia 2013: Ogier ancora più leader dopo la seconda tappa";i:3;s:65:"WRC, Rally d'Australia 2013: Ogier al comando dopo la prima tappa";i:4;s:57:"WRC, Rally d'Australia 2013: Mikkelsen è il primo leader";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:2176:"

Per raggiungere l’obiettivo gli manca un solo punto, ma basta a prolungare l’attesa. La gioia iridata sembrava dietro l’angolo, ma la foratura nell’ultima prova speciale ad una gomma della Citroen DS3 WRC di Mikko Hirvonen ha fatto scivolare quest’ultimo in terza posizione, consegnando la piazza d’onore a Thierry Neuville, che tiene così accesa la pratica mondiale, almeno per un’altra corsa.

Ad Ogier, per salire sul trono della specialità, non è bastato un ritmo imperioso, con lo ha portato ad imporsi con grande margine sugli inseguitori nella sfida andata in scena nella “terra dei canguri”. Probabilmente festeggerà in Francia, davanti al pubblico di casa.

Tornando alla gara appena conclusa, il quarto posto è andato a Jari-Matti Latvala, staccato di quasi tre minuti dal vertice al volante della seconda Polo WRC. Dietro di lui sono giunti, nell’ordine, Ostberg e Mikkelsen. Quest’ultimo ha perso il duello per il quinto posto, ma ha preceduto al traguardo, con ampio margine, Novikov, Quinn, Al-Qassimi e Al-Kuwari, ultimo della top ten e primo in WRC-2, categoria che lo vede primeggiare in classifica.

Rally d’Australia 2013, classifica a fine gara

01. Ogier/Ingrassia (Volkswagen Polo R WRC) in 3h 19’55”0
02. Neuville/Gilsoul (Ford Fiesta WRC) + 1’32”1
03. Hirvonen/Lehtinen (Citroen DS3 WRC) + 2’02”1
04. Latvala/Anttila (Volkswagen Polo R WRC) + 2’57”4
05. Ostberg/Andersson (Ford Fiesta WRC) + 3’17”2
06. Mikkelsen/Nagle (Volkswagen Polo R WRC) + 3’37”6
07. Novikov/Minor (Ford Fiesta WRC) + 7’31”2
08. Quinn/Macneall (Mini John Cooper Works WRC) + 13’10”2
09. Al-Qassimi/Martin (Citroen DS3 WRC) + 15’17”6
10. Al-Kuwari/Duffy (Ford Fiesta RRC) + 17’27”7

WRC, classifica piloti

01. Ogier 212 punti
02. Neuville 129
03. Latvala 110
04. Hirvonen 103
05. Sordo 96

";i:2;s:2496:"

WRC, Rally d'Australia 2013: Ogier ancora più leader dopo la seconda tappa

Sebastien Ogier rafforza la sua leadership dopo la seconda tappa del Rally d’Australia, decimo atto del campionato mondiale della specialità 2013.

Il pilota francese della Volkswagen ha dettato legge anche nella giornata di ieri, aumentando in modo significativo il suo vantaggio sugli inseguitori.

Oggi potrebbe giungere per lui il primo titolo iridato, che andrebbe ad interrompere la lunga scia di gloria di Sebastien Loeb, impegnato quest’anno solo in poche gare del FIA WRC.

Contro Ogier nulla ha potuto Mikko Hirvonen, suo rivale più vivace nella sfida in corso nella “terra dei canguri”. L’interprete finnico della Citroen DS3 si trova in piazza d’onore, a circa 46 secondi dal leader. A poco più di cento chilometri dalla fine, recuperare un tale svantaggio sembra impossibile, anche alla luce del passo di gara tenuto dal dominatore di questo appuntamento agonistico.

Terzo posto, nella classifica provvisoria, per Thierry Neuville, che precede con la sua Ford Fiesta la Volkswagen Polo di Jari-Matti-Latvala, entrambi abbondantemente sopra il minuto di scarto dal primo.

In un sabato che ha estromesso dai giochi Kris Meeke, costretto al ritiro dopo un incidente in corso d’opera, sono saliti di una posizione Mikkelsen e Ostberg, in lotta per la quinta piazza. Alle loro spalle, con grave ritardo sui due, ci sono Novikov, Quinn, Al-Qassimi e Al-Kuwari, che chiudono la top ten della gara australiana.

Rally d’Australia 2013, classifica seconda tappa

01. Ogier/Ingrassia (Volkswagen Polo R WRC) in 2h 14’53”9
02. Hirvonen/Lehtinen (Citroen DS3 WRC) + 45”9
03. Neuville/Gilsoul (Ford Fiesta WRC) + 1’11”4
04. Latvala/Anttila (Volkswagen Polo R WRC) + 1’47”6
05. Mikkelsen/Nagle (Volkswagen Polo R WRC) + 2’10”8
06. Ostberg/Andersson (Ford Fiesta WRC) + 2’13”3
07. Novikov/Minor (Ford Fiesta WRC) + 6’36”6
08. Quinn/Macneall (Mini John Cooper Works WRC) + 9’10”8
09. Al-Qassimi/Martin (Citroen DS3 WRC) + 10’23”0
10. Al-Kuwari/Duffy (Ford Fiesta RRC) + 12’00”1

";i:3;s:2556:"

WRC, Rally d'Australia 2013: Ogier al comando dopo la prima tappa

Dopo le due brevi speciali del giovedì, ieri è andata in scena la prima tappa del Rally d’Australia, decimo round del campionato mondiale della specialità.

Il confronto ha visto prevalere Sebastien Ogier, che governa le danze al termine delle dieci prove disputate nei due giorni inaugurali della sfida nella “terra dei canguri”.

L’asso francese della Volkswagen guida la classifica con venti secondi di margine sul Mikko Hirvonen, giunto alle sue spalle con la Citroen DS3 WRC.

Nella gara in corso, Ogier potrebbe chiudere in anticipo i giochi iridati, assicurandosi il primo titolo della sua carriera, dopo aver mancato il match point in Finlandia, teatro dell’appuntamento precedente del calendario agonistico. Per riuscire nell’impresa dovrà segnare almeno nove punti in più di Neuville e dieci in più di Latvala.

Il primo dei due, con la sua Ford, è giunto ieri al terzo posto, con un ritardo di 38” nei confronti dell’interprete di punta della casa di Wolfsburg, mentre Latvala ha chiuso al quinto posto. Fra loro si è inserito, in quarta piazza, l’inglese Kris Meeke, cui un errore è costato il gradino più basso del podio, anche se oggi potrà rifarsi.

Sesta piazza per Ostberg, seguito da Mikkelsen e Novikov, staccato di quasi un minuto e dieci secondi dal vertice con il suo bolide dell’ovale blu. Poi Quinn e Al Qassimi , ultimi della top ten. Oggi il confronto prosegue, ma le sette speciali su otto guadagnate da Ogier nella giornata di ieri lasciano poche speranze ai rivali.

Rally d’Australia 2013, classifica prima tappa

01. Ogier/Ingrassia (Volkswagen Polo R WRC) in 58’46″6
02. Hirvonen/Lehtinen (Citroen DS3 WRC) + 20″0
03. Neuville/Gilsoul (Ford Fiesta WRC) + 38″1
04. Meeke/Patterson (Citroen DS3 WRC) + 38″6
05. Latvala/Anttila (Volkswagen Polo R WRC) + 58″2
06. Ostberg/Andersson (Ford Fiesta WRC) + 1’01″7
07. Mikkelsen/Nagle (Volkswagen Polo R WRC) + 1’03″8
08. Novikov/Minor (Ford Fiesta WRC) + 1’09″2
09. Quinn/MacNeall (MINI John Cooper Works WRC) + 4’02″6
10. Al Qassimi/Martin (Citroen DS3 WRC) + 4’41″4

";i:4;s:2382:"

WRC, Rally d'Australia 2013: Mikkelsen è il primo leader

Il Rally d’Australia 2013 è partito nel segno di Andreas Mikkelsen, che ha guadagnato la leadership nella giornata inaugurale della sfida nella “terra dei canguri”, affascinante come poche altre.

Le prime due prove speciali, che hanno dato avvio alle danze, si sono chiuse con il primato del pilota norvegese, assistito alle note dall’irlandese Paul Nagle, su Volkswagen Polo R WRC.

Dietro di lui, in piazza d’onore, è giunto Kris Meeke, che ha sfiorato il comando con la sua Citroen DS3 WRC. Poi le due Polo di Jari-Matti Latvala e Sebastien Ogier, che è già pronto al recupero nella tappa di oggi, dove è facile pronosticare il suo primato assoluto.

Per il pilota francese della casa di Wolfsburg la decima gara del calendario agonistico 2013 potrebbe essere l’occasione giusta per assicurarsi il titolo in anticipo, dopo aver mancato il match point in Finlandia, dove è andato in scena l’appuntamento precedente.

Per chiudere i conti, Ogier ha bisogno di segnare nove punti in più di Neuville e dieci in più di Latvala. Anche se non sarà una passeggiata, la prospettiva di farcela sugli sterrati australiani (vedi la gallery) non è così remota. Presto avremo le risposte.

Rally d’Australia 2013, classifica day 1

01. Mikkelsen/Nagle (Volkswagen Polo R WRC) in 2’45”3
02. Meeke/Patterson (Citroen DS3 WRC) + 0”9
03. Latvala/Anttila (Volkswagen Polo R WRC) + 1”4
04. Ogier/Ingrassia (Volkswagen Polo R WRC) + 1”5
05. Hirvonen/Lehtinen (Citroen DS3 WRC) + 1”9
06. Neuville/Gilsoul (Ford Fiesta WRC) + 2”7
07. Ostberg/Andersson (Ford Fiesta WRC) + 4”6
08. Novikov/Minor (Ford Fiesta WRC) + 6”5
09. Al Qassimi/Martin (Citroen DS3 WRC) + 8”1
10. Quinn/MacNeall (MINI John Cooper Works WRC) + 10”3";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: