F1: Domenicali "Hulkenberg alla Ferrari? Una possibilità per il futuro"

Il responsabile della Gestione Sportiva ha aperto le porte al tedesco, se la coppia Alonso-Raikkonen non dovesse funzionare

La scelta è stata fatta, ma tra i candidati più importanti per la sostituzione di Felipe Massa, al volante della Ferrari, c'è stato anche Nico Hulkenberg. La conferma è stata data da Stefano Domenicali, responsabile della Gestione Sportiva di Maranello, nel corso di un'intervista a 'Sport Bild': "E' stato uno dei piloti su cui abbiamo ragionato molto", ha detto. Poi la scelta è ricaduta su Kimi Raikkonen, come annunciato qualche settimana fa: "Per la sua esperienza. Conosce la squadra, è molto veloce e non commette errori".

Il prossimo anno, il finlandese farà coppia con Fernando Alonso ed entrambi "avranno le stesse condizioni e solo le loro prestazioni diranno chi sarà davanti. L'importante sarà avere una macchina veloce". Un dream team attesissimo, tanto che si parla ormai quasi esclusivamente della prossima stagione, anche perché sembra quasi impossibile la rimonta nel Mondiale 2013, dove Sebastian Vettel ha 60 punti di vantaggio sullo spagnolo in classifica e si sta avviando verso il quarto titolo iridato consecutivo.

Da una parte c'è l'entusiasmo per avere al volante della Ferrari due ex campioni del mondo e due piloti che potranno lottare per il titolo, dall'altra l'incertezza su due 'galli nello stesso pollaio' con il rischio di contrasti e la possibilità di togliersi punti a vicenda. E, se questa seconda ipotesi si rivelerà fondata, si tornerà a parlare di futuro e Nico Hulkenberg potrebbe tornare d'attualità: "Credo per il futuro, Nico abbia ancora una chance molto buona". Una porta apertissima, per un futuro tinto di rosso, se il tedesco confermerà le qualità mostrate nelle ultime stagioni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: