Le auto, le moto, ma c'è anche ben altro per Schumacher: la solidarietà

Schumacher cerca di rincuorare una anziana signora in Costa RicaPerchè un conto sono le corse, il lavoro, e le passioni. Ed un conto è tutto il resto, fatto di vita vera. E uno come Michael Schumacher non è di certo il tipo di vivere chiuso nel suo mondo dorato. E se mai ce ne fosse stato qualche dubbio, l'ex pilota tedesco di F1, Michael Schumacher, ha dato ancora una volta dimostrazione di essere un grande uomo.

Schumi infatti, che si trova in visita in Costarica in compagnia dell'attrice Yeoh per partecipare alla campagna 'Strade sicure', ha ammesso di essere rimasto molto colpito dalla grandezza della devastazione causata dal recente terremoto che ha scosso il territorio costaricano.

Ed a riguardo il sette volte campione del mondo non ha esitato a sorvolare in elicottero le zone colpite dal sisma in compagnia del ministro dei Trasporti, Karla Gonzàlez, di sua moglie Corinna, dell'attrice Michelle Yeoh e di Jean Todt, e poi di scendere a Poasito de Alajuela, dove si trova una delle popolazioni più colpite.

Qui - come testimoniano le toccanti foto apparse sul sito di Repubblica - Schumi ha abbracciato due bambini esprimendo la sua solidarietà per il disastro: "ci sono cose che non si possono evitare, ma bisogna fare fronte alle avversità", ha detto l'ex pilota.

E possiamo stare certi - che senza altri proclami - il buon Schumacher darà il suo bel contributo per "far fronte" ai problemi di questo paese. Bravo kaiser!

via | Repubblica (grazie a GiulianoG per la segnalazione )

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: