Grand-Am a Laguna Seca



Sesta prova stagionale per la Grad-Am sul bellissimo circuito di laguna Seca, il sole della California torna a rispendere sulla Riley Pontiac di Max Angelelli. Dalla pole partono i soliti Rockenfelle-long, mentre Angelelli-Magnussen sono in terza fila e si mantengono nelle prime posizioni per quasi tutta la gara, anche Magnussen riesce a condurre la corsa durante il suo turno. La svolta poi viene nell’ultima pate della corsa quando Angelelli attacca e supera David Donohue su Fabcar-Porsche, una volta in testa l’ultima fatica è guardarsi dagli attacchi della Riley-Pontiac di Gurney. Per Angelelli si tratta del ritorno al successo dal settembre dello scorso anno, mentre è la prima affermazione per Magnussen.

Di seguito i primi 10.

1 - Angelelli-Magnussen (Riley-Pontiac) - Suntrust - 88 giri

2 - Gurney-Fogarty (Riley-Pontiac) - Blackhawk

3 - Bergmeister-Braun (Riley-Ford) - Krohn

4 - McDowell-Cosmo (Crawford-Ford) - Finlay

5 - Donohue-Law (Fabcar-Porsche) - Brumos

6 - Leitzinger-Wallace (Crawford-Pontiac) - Howard Boss

7 - Goossens-Duno (Riley-Pontiac) - Tuttle

8 - Valiante-Finlay (Crawford-Ford) - Finlay

9 - Borcheller-Brix (Doran-Ford) - Doran

10 - Pruett-Diaz (Riley-Lexus) - Ganassi


la Riley-Pontiac di Gurney-fogarty secondi

La Riley-ford di Bergmeister-Braun terzi

Foto del Titolo: i vincitori Angelelli-Magnussen

[Foto:motorsport.com]

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: