Tre Abarth Grande Punto S2000 al Rally di Montecarlo



Sono tre le vetture ufficiali del Team Abarth che domani (mercoledì 21 gennaio) prendono parte al 77° Rallye di Montecarlo, prima prova dell’Intercontinental Rally Challenge.

Le Abarth Grande Punto S2000 sono affidate a Giandomenico Basso-Mitia Dotta, Luca Rossetti-Matteo Chiarcossi e al giovane finlandese Anton Alen, con Timo Alanne.

La novità nello schieramento del Team Abarth nella gara d’apertura della stagione agonistica 2009 è rappresentata dalla presenza di Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi, equipaggio che nella scorsa stagione si è aggiudicato il titolo Europeo Rally e quello Italiano e che da quest’anno sarà un nuovo punto di forza della squadra dello Scorpione.

I piloti dell’Abarth dovranno lottare con la nutrita schiera degli avversari, a cominciare dai piloti ufficiali di Peugeot (il francese Nicolas Vouilloz, il belga Freddy Loix, l’inglese Kris Meeke) e Skoda, con il finlandese Juho Hanninen e il ceco Jan Kopecky. Tra i favoriti anche il finlandese Tony Gardemeister, al volante di una Abarth Grande Punto S2000 privata.

Il Rallye di Montecarlo 2009 si presenta particolarmente impegnativo. Gli organizzatori hanno infatti allestito un percorso “vecchia maniera” con una lunghezza complessiva di oltre 1600 km, che si spinge nell’Ardèche, con 14 prove speciali cronometrate per un totale di 359 km di velocità, scelte tra le più difficili della lunga tradizione di questa corsa invernale.

Dopo la partenza dal Principato, in programma domani (mercoledì 21 gennaio) alle ore 7,30, i concorrenti si dirigono verso Valence (arrivo alle ore 18,15) disputando 3 prove speciali. Giovedì la seconda tappa (Valence-Valence) con 6 prove speciali: partenza alle ore 8,15 e arrivo alle 19,11. Venerdì 23 gennaio la terza e ultima tappa con il via da Valence alle 6,30 e l’arrivo a Montecarlo il giorno successivo (sabato 24) alle ore 11, dopo aver disputato 5 prove speciali, compresi due passaggi in notturna sul celebre Col de Turini.

Una gara difficile resa ancora più insidiosa dalle condizioni meteorologiche invernali, con alternanza di tratti asciutti ad altri ghiacciati o innevati, che rendono determinante ai fini del risultato la scelta dei pneumatici. Nel caso del Team Abarth le coperture sono BF Goodrich, con possibilità di scelta tra 5 diverse coperture, adatte a tutte le situazioni e temperature.

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: