Alessandro Baccani nel Campionato Italiano Gran Turismo GT Cup

Definito ufficialmente il programma sportivo 2009 di Alessandro Baccani: il pilota patrocinato dalla Città di Firenze correrà nel Campionato Italiano Gran Turismo all’interno della classe GT Cup con la Porsche 911 GT3 Cup MY07 gestita dal Team Rangoni Motorsport.

Il campionato prevede sette appuntamenti nei principali autodromi italiani, tutti su gara doppia, per un totale quindi di 14 corse. Ogni gara ha una durata di 48 minuti + 1 giro e ogni vettura deve essere guidata da una coppia di piloti: il compagno di macchina di Baccani sarà Alberto Bellini, che ha disputato nel 2008 il Porsche Carrera Cup Italia.

Il campionato è diviso in quattro classi: GT2, GT3, GT4 e GT Cup. La griglia di partenza di gara 1 e gara 2 sarà determinata da due turni di qualifica separati, che saranno a loro volta preceduti da due turni di prove libere.

Durante le gare il cambio pilota potrà avvenire tra il 20° e il 30° minuto di gara e la durata della sosta dovrà essere di almeno 45’’. Al primo classificato di ogni classe verranno assegnati 15 punti, al secondo 12, al terzo 10, al quarto otto, al quinto 7, al sesto 5 e così via fino al decimo che conquisterà 1 punto.

Al primi tre classificati di ogni classe viene inoltre assegnata una penalità di tempo da scontare ai box nella gara successiva: al primo 15 secondi, al secondo 10 e al terzo 5 secondi. La classifica finale per l’assegnazione del Trofeo nazionale CSAI GT CUP si otterrà sommando i 12 migliori risultati (quindi si ha la possibilità di scartare i 2 peggiori risultati).

Sono davvero felice di avere concluso l’accordo con Rangoni Motorsport per gareggiare nel Campionato Italiano GT. Lo scorso anno mi sono trovato a meraviglia all’interno del team per cui la scelta non è stata affatto difficile! Per me si tratta del debutto nel campionato, anche se continuerò a guidare la stessa vettura del 2008 e questo rappresenta un vantaggio. L’unica differenza è rappresentata dai pneumatici: monteremo infatti gomme Pirelli e non Michelin.

Le gare sono di tipo endurance con cambio pilota, per cui sarà molto importante la strategia complessiva piuttosto che il singolo giro veloce. Nell’arco di 48 minuti infatti possono succedere parecchie cose in pista per cui sarà davvero importante puntare sulla regolarità di risultati e piazzamenti, evitando per quanto possibile ritiri o inconvenienti tecnici.

Il mio obiettivo e quello del mio nuovo compagno di vettura Bellini sarà senz’altro il podio di categoria, che speriamo di ottenere già dalla prima gara di Vallelunga. Sarebbe davvero un bel modo di iniziare questa nuova avventura resa possibile ancora una volta dai miei sponsor che ringrazio e a cui spero ben presto di potere dedicare una vittoria!”

Campionato Italiano GT – Calendario 2009
29 Marzo - Vallelunga
7 Giugno - Magione
21 Giugno - Mugello 1
19 Luglio - Misano
6 Settembre - Imola
27 Settembre - Mugello 2
18 Ottobre - Monza

via | Ale Baccani

  • shares
  • Mail