Hamilton non sarà mai Schumacher: vero o falso?

Hamilton diventera un grande campione come Schumi?E' una provocazione bella e propria quella che ha lanciato il sito SportMediaset come ci ha segnalato il nostro lettore "Nes the rider", e proprio per questo noi ve la riportiamo pari pari perchè in fondo la questione è di quelle che infiammano e fanno discutere, e soprattutto tocca molti appassionati nel profondo.

Di cosa parliamo? Di Lewis Hamilton, il giovane talento inglese e Campione del Mondo Formula 1 2008, che nonostante il titolo conquistato ancora divide gli appassionati tra chi lo vede come un futuro campionissimo e chi sostiene non potrà mai diventare un Michael Schumacher.

Vero? Falso? Semplici affermazioni lanciate da spirito patriottico o di "tifoso"? Questo dovete deciderlo voi, noi intanto vi mettiamo un bel sondaggio e soprattutto - dopo il link su continua - il testo integrale dell'articolo apparso su SportMediaset. Eccolo:


"Ventiquattro anni (compiuti lo scorso 7 gennaio) e un mondiale in saccoccia. Vincesse d'ora innanzi solo e sempre lui, batterebbe il record di Schumacher, acciuffando il titolo numero 8, allo scoccare dei trenta. Facesse invece come le prime due stagioni - un anno sì e uno no - diventerebbe il primo della storia a 37 anni, la stessa età dell'ultimo Gp di Schumi.
Hamilton non è Schumi

Questo per dire che il neo responsabile della McLaren Martin Whitmarsh non l'ha sparata poi così grossa ("Hamilton batterà il record di Schumacher") ma è un filo di parte, evidentemente. Mentre noi, che di parte non siamo, buttiamo lì che il record - stai a vedere - non lo batterà. Segue spiegazione.

Non lo batterà perchè non guida una Ferrari, tanto per incominciare, e perchè la McLaren ha messo in fila sette titoli in otto anni (84-91) solo quando il Cavallino era clamorosamente zoppo e al volante c'era gente come Lauda, Prost e Senna. Non lo batterà perchè è in arrivo un abbinamento (Alonso in Rosso) che invece sì potrà monopolizzare fincè il re di Spagna avrà voglia di mettersi un tuta la domenica.

Non lo batterà perchè non è Schumi, non ha la testa di Schumi: sta con la Pussycat Doll, va a cena con gli amici rapper, cammina come Tony Manero, insomma non ha l'umiltà e la quadrataggine di starsene tra i bulloni a vita, non per troppo tempo, quantomeno. Insomma, ci si aspetta che dopo un tot di titoli, perchè un tot è senz'altro destinato a portarseli a casa, il ragazzo si dia alla bella vita, punto. Altro che record.

Beccatevi l'aneddoto chiarificatore: il venerdì (libero) di Montecarlo Irvine si ammazzava di champagne e modelle in barca mentre Schumi andava in elicottero a Fiorano a studiare la frizione. Secondo voi il Lewis, a livello di indole, da che parte sta o soprattutto starà?

Per vincere 7 mondiali devi essere fissato con carburatori e decimi e non avere un altro straccio di interesse (tanto da passare le giornate a smanettare sulle moto o sui kart quando hai chiuso la carriera, perdendo il conto dei dollari in banca) o devi fare uno sport in cui il peso del pilota è più rilevante e hai talento in esubero rispetto agli esseri umani (vedi Valentino Rossi). Sennò ne vinci tre o quattro e poi ti vivi la vita da rockstar. Che poi è quello che farà Hamilton, e che faremmo anche noi.

via | SportMediaset

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: