Formula 1: la Renault avrebbe dei problemi con la R29?

r29

Mancano poche settimane al via del campionato di Formula 1, che prenderà le mosse da Melbourne, in Australia. In questo periodo nelle squadre ferve il lavoro per trovare i rimedi alle lacune emerse durante i primi test, serviti per una valutazione sul terreno reale dei responsi forniti dagli studi di progettazione.

Qualche volta le cose sono andate bene, ma per alcuni team le verifiche hanno avuto un sapore amaro. Pare che i più delusi siano gli uomini della Renault, che avrebbero raccolto dati non in linea con le aspettative. Questo, almeno, è quello che emerge leggendo la rivista svizzera Motorsport Aktuell.

Secondo il magazine elvetico l'amerezza dei transalpini non deriverebbe dagli intralci creati dal meteo durante le prove collettive, ma avrebbe radici più profonde. Il vero problema si concentrerebbe sull'aerodinamica della R29, come emerso anche nell'unica sessione asciutta disputata insieme alle altre squadre. L'ultimo tempo conseguito in quella circostanza da Fernando Alonso non sarebbe quindi la conseguenza di una scelta conservativa o strategica (per nascondere il potenziale dell'auto), ma lo specchio dei limiti di un bolide nato con qualche acciacco.

Ovviamente in Regiè si sta lavorando sodo per riparare al danno, ma il tempo stringe e la questione è seria. Se le cose stessero realmente così, per il pilota asturiano la decisione di accordare la fiducia alla squadra francese rischierebbe di rivelarsi infruttuosa. Alonso sarebbe seriamente preoccupato, come sottolinea anche la stampa spagnola, ma nasconde il suo stato d'animo: "Speriamo di poter fare alcuni buoni progressi con le prestazioni della vettura". I prossimi test saranno fondamentali per prendere la strada giusta.

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: