F1, Toyota: "Il Kers è negativo su peso e frenata"

toyota

Continua il dibattito sul Kers e molti tecnici si interrogano sull'effettiva utilità del dispositivo, che sta ponendo diversi problemi alle squadre, sia sul piano della messa a punto che sul fronte dell'ottimale distribuzione dei pesi in funzione del miglior rendimento operativo delle nuove monoposto.

Abbiamo già visto come la Ferrari (che per far lavorare meglio il suo pacchetto avrebbe bisogno di spostare un pò di massa all'avantreno) stia sperimentando un'inedita collocazione delle batterie sul muso della F60, confrontandosi con le relative controindicazioni. Per ragioni diverse c'è chi maledice il sistema di recupero di energia, del quale farà certamente a meno.

E' il caso della Toyota che, per bocca del responsabile tecnico Pascal Vasselon, esprime una posizione netta sul Kers: "E' sicuramente uno svantaggio a causa dell'incidenza sulla ripartizione delle masse e sulle frenate". Per tali ragioni, ma anche per la difficile messa a punto del dispositivo, è verosimile che i team del Circus non lo utilizzino nelle prime gare. Tutti, però, sono al lavoro per trovare il bandolo della matassa e conseguire la migliore integrazione con i loro bolidi.

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: