Team Nissan Tecnosport si prepara per le gare 2009



Dopo gli ottimi risultati ottenuti lo scorso anno grazie ad un parterre piloti d’eccezione, fra cui Kenjiro Shinozuka e Maurizio Traglio, e la splendida vittoria nella World Cup T2 con Ardavichus/Berezovskiy su Patrol 4.8, la scuderia comasca Nissan Tecnosport torna ora ad essere protagonista delle più prestigiose competizioni off road a livello europeo e mondiale.

Sarà infatti all’insegna delle gare di Coppa del Mondo e di Campionato Internazionale Bajas la stagione motoristica 2009 che vedrà impegnato il team Tecnosport pronto a difendere il prestigioso titolo conquistato negli Emirati Arabi. “Grazie a Nissan nostro partner ufficiale e alla collaborazione di uno staff di ingegneri e tecnici fra i migliori del settore off road per la squadra corse si preannuncia sin d’ora una stagione sportiva ricca di successi resi possibili dalle performance e dall’affidabilità dei 4x4 costruiti nelle nostre officine – commentano Daniele Canonico e Maurizio Traglio, direttore sportivo e team manager –

Il 2008 ci ha visti protagonisti su molti campi di gara dove abbiamo conquistato ottimi piazzamenti sino alla vittoria della Coppa del Mondo di gruppo T2 con l’equipaggio kazako Ardavichus/Berezovskiy che ha dimostrato grande feeling con il Patrol 4.8. I due tubolari Pathfinder, gli ultimi nati in casa Tecnosport, hanno rivelato sin dall’inizio grandi potenzialità adattandosi perfettamente alle caratteristiche dei vari terreni di gara….basti pensare al 4° posto conquistato dal portoghese Helder Oliveira al Raly Transiberico davanti al Pajero Evo di Peterhansel.

Per il 2009 abbiamo progettato e realizzato una nuova evoluzione del motore 4.0 a garantire maggiore coppia e cavalli ai due prototipi che potranno così competere con gli ufficiali”. Ad inaugurare il nuovo anno motoristico sarà l’appuntamento negli Emirati Arabi con il UAE Desert Challenge in programma dal 23 al 27 marzo dove Tecnosport sarà ai nastri di partenza con Traglio su Pathfinder 3.5 T1 e Oliveira su Patrol 4.8 T2.

La prova, valida per la Coppa del Mondo 2009, sarà seguita dalle tappe dell’International Cup for Cross Country Bajas della Fia, con la manche spagnola, l’Espana Aragon dal 23 al 26 luglio, l’Hungarian Baja (20-23 agosto) per concludersi poi con la Baja 500 Portalegre in calendario dal 22 al 25 ottobre.

“Grazie ai continui test sui nostri mezzi da gara e alle importanti evoluzioni effettuate grazie al lavoro di tecnici fra i più esperti, l’augurio è che la stagione 2009 sia per noi ancor più ricca di soddisfazioni della precedente nonostante le difficoltà del settore motoristico a livello mondiale” – conclude Canonico.

La scuderia comasca scenderà in pista anche per le altre due gare Fia valide per il mondiale che si disputeranno dal 23 aprile al 2 maggio in Tunisia e dal 15 al 21 giugno con il Rally Transiberico. Portacolori della squadra comasca grandi piloti del panorama off road fra cui Maurizio Traglio (campione del mondo cross country con Patrol GR T2), il russo Andrey Ivanov, Artur Ardavichus e Helder Oliveira a cui si affiancheranno altri nomi prestigiosi di questa specialità con cui Tecnosport sta definendo i contratti proprio in questi giorni.

Per maggiori informazioni: www.tecnosportspa.it

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail