Fisichella affida le sue speranze alla VJM02

fisichella

Giancarlo Fisichella è un veterano della Formula 1, con tredici stagioni alle spalle e la quattordicesima in fase di arrivo. Benché protagonista di una militanza tanto lunga, l'alfiere della Force India trova sempre nuovi stimoli per alimentare il suo entusiasmo.

Le ragioni di questa motivazione le spiega lo stesso protagonista durante il vernissage della VJM02: "Mi piace sempre il lavoro che svolgo, adoro guidare le monoposto di F1 e sono appassionato di sport automobilistici. Sono molto fiducioso grazie alla nuova vettura e al partenariato con McLaren e Mercedes. Si tratta di un’opportunità molto eccitante".

Il pilota italiano conta di rifarsi da una stagione 2008 avara di risultati, che lo ha lasciato letteralmente in bianco. Dalla sua un lungo periodo di riposo che gli ha consentito di ricaricare le pile: "Ho trascorso molto tempo con la famiglia. Sono andato in Kenya per il nuovo anno, poi ho fatto un po’ di sci, ma anche molto allenamento. E’ stata una buona pausa, per cui sono per cui sono impaziente di riprendere il volante".

Per il romano, il campionato alle porte aprirà nuovi orizzonti alle formazioni minori, in virtù delle nuove regole: "Penso che questa stagione offra il maggior numero di cambiamenti degli ultimi anni, col Kers, le slick e l’aerodinamica. Sarà positivo vedere un livellamento delle squadre ed essere in grado di lottare per i punti. E se la vettura è buona, perché non immaginare anche un podio?"

Fisichella è pure convinto che il nuovo sodalizio tecnico possa fornire alla Force India delle chances interessanti: "L’anno scorso avevamo un buon partenariato con la Ferrari, sono molto professionali e il motore era buono, ma con McLaren e Mercedes abbiamo un’occasione fantastica per integrare propulsore, cambio, sistema idraulico e Kers".

C'è solo il ritardo nella presentazione della monoposto a creare una certa preoccupazione: "Il fatto che la VJM02 sia stata pronta solo ad inizio marzo è un inconveniente perché è importante fare più km possibili prima del campionato. Non è facile avere una buona sensazione con la macchina e trovare un valido set up in così poco tempo. Faremo del nostro meglio!"

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: