Targa Florio Historic Rally, Musti vuole il titolo

Si avvicina l'appuntamento con l'Historic Rally Targa Florio, che domani prenderà le mosse da Termini Imerese, in Sicilia.

Sulle strade madonite si profila una bella lotta al vertice, essendo ancora da assegnare il titolo tricolore autostoriche. L'Historic Rally Targa Florio rappresenta l'ultimo e decisivo atto della stagione.

A contendersi la gloria nazionale saranno Matteo Musti e Davide Negri, ma i favori del pronostico vanno al primo. Il pilota lombardo, che detiene la leadership già da inizio stagione, cercherà di imporsi facendo valere i ventiquattro punti di vantaggio nei confronti del piemontese, che non si è mai arreso nel corso dell'anno.

Lo scudetto 2013 è l'obiettivo comune dei due giovani protagonisti, che faranno il possibile per vincere la sfida isolana. In Sicilia, però, i due drivers dovranno fare i conti con l'idolo di casa Totò Riolo, anche lui al volante di una Porsche 911.

Il gioielliere cerdese sarà sicuramente un avversario molto temibile per tutti e reciterà il ruolo di ago della bilancia in questa infuocata sfida per il titolo italiano di categoria. Musto crede che le strade madonite saranno lo scenario ideale per esaltare le sue doti di guida e per sfruttare al 100% le prestazioni della sua cavallina di Stoccarda.

Dopo un avvio di stagione perfetto e una serie di gare molto sfortunate, il pilota della Scuderia Oltrepò si presenta al via della gara siciliana con le intenzioni di portarsi a casa un titolo tricolore ampiamente meritato.

Il programma dell’evento vedrà l’inizio delle ostilità nella giornata di sabato 16 novembre, con le verifiche a Campofelice di Roccella dalle 11.00 alle 16.30, mentre alle 19.00 della stessa serata andrà in scena la partenza vera e propria della manifestazione dalla Piazza Duomo di Termini Imerese.

Dopo il riordinamento notturno a Campofelice, il giorno dopo le nove prove speciali in programma ed il traguardo finale a Collesano alle 18.00. I concorrenti dovranno dunque percorrere un totale di 289,89 Km di cui 60,42 suddivisi nei nove crono: "Tribune", "Targa" e "Polizzi", da percorrere ciascuna per ben tre volte.

Foto | Prsmedia.it

  • shares
  • Mail